Dopo Meloni, Salvini fa visita a Berlusconi: “Abbiamo parlato del Milan e del Ponte sullo Stretto”

Il segretario della Lega è andato dal leader di Forza Italia ricoverato al San Raffaele di Milano. Il colloquio è durato tre quarti d’ora

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini ad ottobre 2022
Silvio Berlusconi e Matteo Salvini ad ottobre 2022

Il segretario della Lega e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha fatto visito a Silvio Berlusconi, ricoverato da oltre un mese all’ospedale San Raffaele di Milano per una polmonite causata da una leucemia mielomonocitica cronica di cui soffre da tempo. Nella mattinata di oggi, a fare un saluto a sorpresa al leader di Forza Italia era stata la presidente del Consiglio Giorgia Meloni: avevano parlato per circa un’ora.

Salvini è arrivato al San Raffaele nel pomeriggio e il colloquio è durato circa tre quarti d’ora. I due alleati hanno fatto il punto della situazione politica, ha fatto sapere la Lega. “Salvini ha trovato Berlusconi di ottimo umore e in ripresa dal punto di vista fisico. Fin dal primo giorno di ricovero, il vicepremier e “ministro è stato costantemente in contatto per essere rassicurato circa le condizioni di quello che per Salvini è un vero e proprio amico”

Nell’incontro “hanno parlato anche di alcuni provvedimenti rilevanti come il Decreto Ponte, delle elezioni Amministrative e non sono mancate alcune considerazioni calcistiche sul Milan. Salvini e Berlusconi si sono soffermati in particolare sul tema delle infrastrutture, del collegamento stabile tra Sicilia e Calabria che è sempre stato un progetto del Cavaliere, della soddisfacente azione di governo soprattutto dal punto di vista economico”

Negli ultimi giorni le condizioni del leader di Forza Italia sono migliorare e oggi Gianni Letta, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e fratello di Enrico (del Partito democratico), ha detto di aver trovato Berlusconi “molto contento e soddisfatto” della visita “affettuosa” di Giorgia Meloni di oggi, “una sorpresa che ha molto gradito”.

“Sono arrivato – ha detto Letta – che stava guardando il Monza alla Tv, ha esultato per la vittoria sul Napoli 2 a 0 e ha chiamato Galliani per fare i complimenti ai giocatori e gli ha detto che stasera lo guarderà da Fazio, poi mi ha raccontato della visita di Meloni e mi ha dato anche un po' di lavoro: questo vi dice che sta bene e continua a lavorare”.