Atm in Grecia per gestire il nuovo metrò

Atm ha firmato ieri un contratto per gestire la prima metropolitana automatica di Salonicco, con un valore di 250 milioni di euro. Il business internazionale rappresenta il 15% dei ricavi del gruppo. Un'esperienza che valorizza il know-how nella gestione dei sistemi di mobilità.

Atm in Grecia per gestire il nuovo metrò

Atm in Grecia per gestire il nuovo metrò

Atm ha firmato ieri in Grecia il contratto per la gestione della prima metropolitana automatica nella città di Salonicco, che entrerà in funzione nel 2024. La cerimonia è avvenuta alla presenza del primo ministro Kyriakos Mitsotakis (nella foto con l’ad Atm, Arrigo Giana) e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti greco Christos Staikouras. La commessa ha una durata di 11 anni e un valore economico complessivo di 250 milioni di euro.

Il business internazionale rappresenta oggi il 15% degli 1,1 miliardi di euro di ricavi del gruppo Atm. "Questo contratto valorizza la nostra esperienza e il know now nella gestione delle metropolitane automatiche e dei sistemi di mobilità", commenta Giana. Dal 2008 Atm gestisce a Copenaghen l’intera rete metropolitana driverless, nel 2011 a Riyad ha avviato la prima linea della città e a Milano fa girare le metro automatiche 4 e 5.