Aspria Tennis Cup, a Milano sarà battaglia tra quattro ex numeri 1 Under 18

Albert Ramos-Vinolas favorito alla 18ª Aspria Tennis Cup di Milano, con passato di successi e ranking alto. In gara anche giovani talenti e ex numeri 1 under 18.

Aspria Tennis Cup, a Milano sarà battaglia tra quattro ex numeri 1 Under 18

Aspria Tennis Cup, a Milano sarà battaglia tra quattro ex numeri 1 Under 18

Sarà Albert Ramos-Vinolas ad aprire la lista dei favoriti nella 18ª “Aspria Tennis Cup“, il challenger di Milano al via domenica 23 giugno con le qualificazioni sui campi in terra battuta dell’Harbour Club di via Cascina Bellaria. Lo spagnolo, sceso al n°108 del mondo, vanta due vittorie nelle edizioni del 2011 e 2014 e un passato di tutto rispetto, con un best ranking al n°17, una finale al Masters 1000 di Montecarlo, i quarti al Roland Garros e una vittoria su Roger Federer a Shanghai. Alle sue spalle il peruviano Juan Pablo Varillas (n°60 lo scorso anno), il kazako Dmitry Popko e il francese Jules Marie. Ad attirare l’attezione sarà la presenza di quattro ex numeri 1 nella classifica mondiale under 18. Il più atteso è il Martin Landaluce, re degli US Open nel 2022 e in caccia della top-300, il suo cammino partirà dalle qualificazioni. Sicuri di un posto in tabellone sono invece il messicano Rodrigo Pacheco Mendez (nel 2023 ha vinto gli Internazionali d’Italia juniore a Milano) e il russo Yaroslav Demin. In coppia si sono imposti nel doppio del Roland Garros e Demin è giunto in finale a Wimbledon. Il più esperto del quartetto è il taiwanese Chun-Hsin Tseng, qualche anno fa autore della doppietta Roland Garros-Wimbledon.

Silvio De Sanctis