artigiano in fiera
artigiano in fiera

Milano, 3 dicembre 2019 - È appena iniziata la settimana di Artigiano in Fiera, dopo il weekend di lancio che ha registrato un’affluenza da record. Da 24 anni migliaia di artigiani arrivano da tutto il mondo per vivere 9 giorni di scambio di culture, valori, esperienze. Quest’anno Artigiano in fiera andrà fino all’8 dicembre 2019 con lo slogan «Piacere di conoscerti». Nel polo di Fieramilano Rho-Pero circa 3mila artigiani provenienti da circa 100 Paesi stanno lavorano fiano a fianco. La manifestazione, a ingresso gratuito con pass, sarà aperta al pubblico fino all’8 dicembre, dalle 10 alle 22.30. Il pass gratuito necessario per accedere all’evento, è facile da ottenere registrandosi al sito pass.artigianoinfiera.it dove in pochi semplici passaggi verrà fornito via mail e permetterà l’ingresso gratuito per tutte le giornate della Fiera. E Artigiano in fiera durante la settimana è la meta di un pubblico diverso di quello del weekend: sono i giorni delle persone che non esitano a prendere giorni di ferie per visitare e “viaggiare”. C’è chi cerca gli artigiani incontrati negli anni scorsi, chi naviga con l’applicazione e si orienta tra gli stand, guidato dai propri desideri e dalle proprie passioni. Così durante le 24 edizioni, Artigiano in Fiera è diventato un vero e proprio fenomeno di società.

La giornata di oggi vedrà la presenza di importanti delegazioni straniere e da incontri con alcune delle grandi Regioni italiane. Oggi alle 10 nel padiglione India – Padiglione 10 – sarà presente il commissario allo sviluppo per l’artigianato Shri Shantamanu, al presidente della Wool & Woollens Export Promotion Council Sushil Kaura e al presidente della Export Promotion Council for Handicrafts Dinesh Kumar. Le istituzioni saluteranno le 178 aziende presenti nella delegazione commerciale più grande di Artigiano In Fiera, che di anno in anno puntano a rafforzare il rapporto di collaborazione con questa manifestazione decisiva per l’immissione sul mercato europeo.

Alle 10.30, invece, verrà inaugurata l’area del Trentino in presenza di Marco Segatta, presidente dell’associazione artigiani, Maurizio Fugatti, presidente della provincia di Trento e l’assessore alle attività produttive Trentino Roberto Failoni insieme a Paolo Mascivera, direttore di trentino Marketing. Una corte di istituzioni per promuovere l’alto artigianato trentino, da sempre a favore dell’impresa solidale e aperto all’innovazione, supportandone la crescita grazie all’aiuto di Artigiano In Fiera. Alle 11 - nel padiglione 14 il neo console dell’Iran, Daryoush Solat sarà per la prima volta ospite ad Artigiano in Fiera e saluterà gli oltre trenta artigiani della delegazione iraniana. Milano è da sempre in ottimi rapporti con la comunità iraniana non solo dal punto di vista commerciale ma anche sociale, ospitandone una delle comunità più estese. Il capoluogo lombardo resta un punto di riferimento per l’arte e l’artigianato persiani.