Affrontarono un uomo armato. Ufficiali premiati dalla Regione

Comandante e vicecomandante di Cusano Milanino premiati per aver disarmato un uomo armato e minaccioso negli uffici dei Servizi sociali del Comune.

Affrontarono un uomo armato. Ufficiali premiati dalla Regione
Affrontarono un uomo armato. Ufficiali premiati dalla Regione

La Croce al Merito e il Nastrino per meriti speciali al comandante Massimo Pietro Misseri e all’ex vicecomandante Gerardo Conte, oggi in congedo. Gli ufficiali cusanesi sono stati premiati dalla Regione per l’intervento di disarmo avvenuto a gennaio 2022 negli uffici dei Servizi sociali del Comune. Lì si era infatti introdotto un uomo, alterato e armato con un lungo coltello, che aveva minacciato i dipendenti del settore, impedendo loro di uscire. Il comandante si era frapposto fra il signore armato e gli altri impiegati, riuscendo così a farli uscire dall’edificio. Dopo circa mezz’ora di trattativa, quando l’uomo aveva anche tentato di ferirsi, Misseri e Conte erano riusciti ad affrontarlo a mani nude, a disarmarlo per poi consegnarlo alla struttura sanitaria del territorio.

La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro