Rho, concerto omaggio a Pino Daniele al teatro De Silva: “Ci manca tanto e ci mancherà sempre”

Il 16 febbraio sul palcoscenico de “Il cielo è pieno di stelle” ci saranno Fabrizio Bosso alla tromba e Juan Oliver Mazzariello al pianoforte

Fabrizio Bosso alla tromba e Juan Oliver Mazzariello al pianoforte. A destra, Pino Daniele, morto nel 2015

Fabrizio Bosso alla tromba e Juan Oliver Mazzariello al pianoforte. A destra, Pino Daniele, morto nel 2015

Rho – Omaggiare e ricordare Pino Daniele attraverso la sua musica. È questo l'obiettivo di “Il cielo è pieno di stelle”, che dopo aver girato tutta l'Italia, arriva venerdì 16 febbraio alle ore 21 al teatro civico Roberto de Silva di Rho. Sul palcoscenico Fabrizio Bosso alla tromba e Juan Oliver Mazzariello al pianoforte si cimentano con le canzoni di Pino Daniele, offrendo al pubblico un ritratto del cantautore partenopeo che punta tutto sulla musica tralasciando i testi lasciando ai due artisti una grande libertà creativa.

La musica di Pino Daniele è molto vicina al jazz, che lui amava, conosceva molto bene e frequentava attraverso le numerose collaborazioni illustri (Pat Metheny, Rita Marcotulli, Gato Barbieri, per nominarne solo alcuni). La serata è un omaggio rispettoso e appassionato, denso di emozione, che nasce in occasione di una rassegna dedicata ai grandi autori italiani organizzata dal Maxxi di Roma sotto la direzione artistica del giornalista Ernesto Assante, che ha pensato di affidare a Fabrizio Bosso il compito di rendere omaggio al grande cantautore, "Pino ci manca tanto e ci mancherà sempre, ma le sue note continueranno ad accompagnarci".

Il repertorio spazia nel tempo, "Je so’ pazzo", "Quando", "Napule è", "Quanno chiove", "Se mi vuoi", "A me me piace o’ blues" ma anche un po’ meno noti come "Allora si", "Mal di te" e ovviamente "Sicily", il brano composto con Chick Corea.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro