Nerone, caldo africano in Lombardia: domani giornata bollente con temperature fino a 38 gradi

E’ in corso sulla regione una “tempesta di calore” con giornate afose e notti tropicali. Prevista una tregua tra il weekend e l'inizio della prossima settimana

Continua l'ondata di aldo con temperature oltre i 38 gradi gradi

Continua l'ondata di aldo con temperature oltre i 38 gradi gradi

Non accenna a diminuire l’ondata di calore che da giorni attanaglia la Lombardia e soprattutto Milano, dove i giovani cercano di sfuggire all’afa tuffandosi in Darsena, mentre a Livraga, nel Lodigiano, un anziano è stato stroncato da malore per il forte caldo. Anzi, chi sperava in una tregua dovrà attendere: domani, mercoledì 23 agosto, secondo i meteorologi dovrebbe essere il giorno più bollente con 38 gradi previsti a Milano città. Ma la temperatura percepita sarà di almeno 40 gradi, per effetto dell’asfalto infuocato da giorni. Ma è nelle notti tropicali che Nerone darà il meglio di sé. L’anticiclone africano, che di giorno infiamma le città non concederà tregua nemmeno a tarda sera, con temperature di 25-26 gradi.

Tempesta di calore sulla Lombardia

Per tutta la settimana la Lombardia farà i conti con una vera e propria “tempesta di calore” (Heat Storm) con tempo afoso e asciutto e valori di almeno 10 gradi superiori alle medie del periodo. La Heat Storm, come viene definita dal servizio meteo californiano, avviene quando le massime di almeno 38°C insistono per più di 3 giorni su una superficie molto ampia. Questa penultima settimana di agosto sembra destinata a essere ricordata come le 5 giornate infuocate di Nerone. 

Giornate bollenti e notti tropicali

Se in città saranno giornate bollenti con 36-38 gradi effettivi (fino a 40 percepiti) e notti tropicali con temperature che non scenderanno mai sotto i 23 gradi, a preoccupare di più è la situazione in montagna. I record storici di questi giorni riguardano soprattutto la temperatura in quota, che non risentendo dall'urbanizzazione, dà esattamente l'idea del riscaldamento globale. Lo zero termico è salito di circa 300 metri oltre il precedente record in Italia. Oltre al primato dello zero termico (5328 metri), l'anticiclone Nerone porta il caldo su praticamente tutta la penisola, da Nord a Sud e la durata della fiammata, a fine evento, sarà di circa 13-15 giorni complessivi. In pratica avremo una vera e propria 'tempesta di calore’, con ben 7 giorni di canicola e valori roventi.

Tregua nel weekend

Un possibile cedimento dell'anticiclone è possibile solo dopo mercoledì 25 agosto, tra il weekend e l'inizio della prossima settimana, con l’arrivo di possibili temporali e un calo generalizzato delle temperature. Mentre domani e dopodomani sono previste ancora giornate roventi con temperature intorno ai 36-38 gradi