Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 giu 2022

Una 82enne ustionata, è gravissima

Codogno, incidente domestico davanti al marito disabile. Un ragazzo si è arrampicato, è entrato in casa e l’ha salvata

15 giu 2022
mario borra
Cronaca
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori
Sopra, la donna portata fuori in barella dai soccorritori

di Mario Borra

Avvolta dal fuoco in casa mentre probabilmente stava facendo da mangiare, una 82enne, ieri sera, è stata trasferita in ospedale in condizioni gravissime. L’incidente domestico è avvenuto in viale Resistenza, in un appartamento al primo piano di una palazzina, proprio di fronte al palasport. Secondo quanto appreso, la donna, M.S., poco dopo le 19, era in casa quando è successo l’imprevedibile: difficile sapere cosa sia realmente accaduto, ma non è escluso che abbia preso fuoco un piccolo straccio per asciugare i piatti passato molto vicino ad uno dei fornelli accesi e poi, inavvertitamente, le fiamme si siano propagate ai vestiti della donna. In casa vi era anche il marito, disabile. In pochi secondi il dramma si è consumato: l’82enne ha cominciato ad urlare mentre il fuoco l’avvolgeva in maniera inesorabile. Le grida disperate della donna hanno attirato l’attenzione di alcuni avventori della vicina pizzeria ed un 34enne, Gjergji non ci ha pensato due volte. Si è arrampicato sul cartello stradale sul lato di vicolo El Alamein ed ha raggiunto il balcone. Qui ha trovato la finestra aperta ed è entrato. "Mi sono avvicinato alla donna. Era completamente bruciata. Ho cercato di aiutarla buttandole dell’acqua addosso. Nel frattempo ho spento il gas per sicurezza – ha ribadito –. Ho agito per istinto. Ho sentito le urla e sono partito a razzo". Intanto altri due uomini e la ragazza del 34enne sono saliti dalle scale dopo essersi fatti aprire la porta d’ingresso, ed hanno raggiunto l’appartamento. La porta era aperta e sono entrati.

"Abbiamo tagliato i vestiti piano piano per cercare di alleviarle il dolore. Era completamente ustionata"- ha detto la ragazza. I soccorsi hanno evitato probabilmente che il fuoco divampasse in tutto l’appartamento visto che sembra avesse già intaccato una tenda. Sul posto sono intervenuti in pochi minuti i vigili del fuoco di Casalpusterlengo e di Lodi, oltre all’ambulanza e all’automedica del 118. Viste le condizioni molto serie della donna, era stato allertato anche l’elisoccorso atterrato nel campo sportivo dell’oratorio Don Bosco, ma poi ripartito vuoto. La 82enne ha riportato ustioni molto gravi, diverse di terzo grado in buona parte del corpo: dopo essere stata stabilizzata, è stata trasferita in ambulanza all’ospedale di Lodi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?