I carabinieri al posto di blocco
I carabinieri al posto di blocco

Lodi, 09 dicembre 2019 - Tre le persone che sono risultate essere alla guida benché i test indcassero fossero ubriache. Di queste una ha anche provocato un'incidente stradale. Ad identificarle e denunciarle, con ritiro della patente, sono stati i carabinieri della sezione Radiomobile e quelli della stazione di Lodi Vecchio.

Attraverso più posti di controllo lungo le principali arterie che collegano Lodi a Lodi Vecchio, i militari hanno controllato in totale 18 autovetture e 53 tra passeggeri e conducenti, questi ultimi tutti sottoposti ad accertamento con l'etilometro. Tre le persone con un tasso ben oltre la soglia prevista: N.J., 23enne della provincia cremasca e M.M., 40enne residente in provincia di Milano, per i quali è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, mentre a S.C.S., 44enne originario della Romania ma residente a Pieve Fissiraga, oltre alla denuncia, sono state comminate anche contravvenzioni al codice della strada perché alla guida della sua Audi A4 ha causato un incidente stradale, avvenuto sulla strada comunale San Lorenzo, in territorio comunale di Lodi Vecchio, nel quale è rimasto coinvolto un altro guidatore, scagionato dunque da qualsiasi colpa anche grazie ai rilievi tecnici eseguiti dagli stessi carabinieri. Inoltre nei casi di N.J. e M.M. le rispettive autovetture sono state consegnate ad altra persona, per consentire loro di rientrare a casa, mentre quella di S.C.S. è stata posta sotto sequestro ed affidata in custodia giudiziale, in attesa delle decisioni dell'autorità.