Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 feb 2020
4 feb 2020

Tragico incidente sul lavoro a Tavazzano: giovane operaio muore schiacciato da un tir

Dramma in un'azienda di logistica, la vittima aveva 20 anni

4 feb 2020
Vigili del fuoco e soccorritori sul luogo dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio in una fabbrica a Milano, 18 gennaio 2018. Sale a tre morti il bilancio dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio in una fabbrica a Milano. In serata è morto infatti all'ospedale San Raffaele un altro dei 6 dipendenti che sono rimasti intossicati nello stabilimento dopo aver inalato gas tossici.
ANSA/DANIELE BENNATI
Incidente sul lavoro (foto di repertorio)
Vigili del fuoco e soccorritori sul luogo dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio in una fabbrica a Milano, 18 gennaio 2018. Sale a tre morti il bilancio dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio in una fabbrica a Milano. In serata è morto infatti all'ospedale San Raffaele un altro dei 6 dipendenti che sono rimasti intossicati nello stabilimento dopo aver inalato gas tossici.
ANSA/DANIELE BENNATI
Incidente sul lavoro (foto di repertorio)

Tavazzano con Villavesco (Lodi), 5 febbraio 2020 - Un operaio di 20 anni è morto questa sera, martedì 4 febbraio, dopo essere stato schiacciato da un tir che stava effettuando una manovra in un'azienda di logistica in via Orecchia a Tavazzano con Villavesco

Una svista fatale e molto dolorosa per il conducente, sceso sconvolto dal mezzo e incredulo davanti all’agghiacciante verità. Il ventenne, di nazionalità indiana , risulta residente in provincia di Sondrio. Immediata l'allerta al 118 ma quando, sul posto, sono arrivati i sanitari, per il giovane non c'era, ormai, già più niente da fare. O a la salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale di Lodi a disposizione della magistratura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Lodi e i tecnici dell’Agenzia tutela della salute che sono preposti alle verifiche in caso di infortunio sul lavoro. 

(ha collaborato PAOLA ARENSI)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?