Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 giu 2022

Incidente a Lodi, morta la 14enne investita mentre andava alla festa del liceo

Le condizioni di Oriana Fregoni erano apparse subito molto gravi, a causa di un trauma cranico. Autorizzato l'espianto degli organi

8 giu 2022
l.d.b.
Cronaca
INAUGURAZIONE NUOVO REPARTO ORTOPEDICO DI CHIRURGIA ONCOLOGICA ALL' OSPEDALE GAETANO PINI MEDICI INTERNI CORSIE (Letizia Mantero, MILANO - 2002-11-28) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate (Letizia Mantero, FOTO ARCHIVIO - 2018-04-10) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
Ospedale
INAUGURAZIONE NUOVO REPARTO ORTOPEDICO DI CHIRURGIA ONCOLOGICA ALL' OSPEDALE GAETANO PINI MEDICI INTERNI CORSIE (Letizia Mantero, MILANO - 2002-11-28) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate (Letizia Mantero, FOTO ARCHIVIO - 2018-04-10) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
Ospedale

8 giugno 2022 - Prima la notizia che l'encefalogramma era piatto, poi quella frase "Oriana non c'è più". Si è diffusa così a Lodi, poco dopo le ore 12, la notizia della morte della 14enne Oriana Fregoni, travolta ieri sera mentre attraversava via D'acquisto per recarsi alla festa di fine anno organizzata dalle ore 19 al liceo Gandini di via Giovanni XXIII, lì a pochi passi. La 14enne aveva ultimato il primo anno di liceo scientifico e stava andando a festeggiare con i compagni.

Le condizioni della giovane ieri sera erano apparse subito molto gravi, a causa di un trauma cranico, tanto che il personale medico di soccorso aveva predisposto l'invio in eliambulanza all'ospedale pediatrico di Brescia. É stata la tac e rivelare che l'encefalogramma era piatto e non c'era più nulla da fare. "Ieri sera abbiamo sospeso la musica, in segno di rispetto - spiega la preside del Gandini, Giusy Moroni -. Anche stamattina è stata sospesa la partita di pallavolo tra insegnanti e studenti: i docenti non se la sentivano. Siamo costernati". In serata i genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi.

La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio della Procura, ma sembra che davanti alla scuola non ci fosse ancora la gran massa di studenti che comunque è abituale di ogni giorno (con alcune migliaia di studenti di tre diversi istituti): i più sono arrivati alla festa verso le 19.30. Prestate cure mediche anche all'uomo, anziano, alla guida dell'auto che avrebbe investito la ragazza, rimasto sotto choch.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?