"Negli ultimi giorni assistiamo ad un progressivo incremento degli accessi ai Pronto Soccorso dell’Asst di Lodi.

I numeri complessivi, in alcune giornate, sono tornati ad essere del tutto sovrapponibili se non superiori agli accessi del periodo Pre covid“. A comunicarlo è stata ieri l’Asst con una nota. "I nostri Presidi adottano tutte le misure di legge sul distanziamento sanitario al fine di prevenire la potenziale diffusione del virus – hanno aggiunto –. Anche per questa ragione i Pronto Soccorso hanno una ricettività per forza di cose minore rispetto al periodo Pre Covid.

I tempi gestionali dei pazienti legati agli accertamenti aggiuntivi portano inoltre ad un allungamento delle permanenze". L’Asst fa poi un richiamo alla responsabilità da parte di tutta la cittadinanza.

"Il Pronto Soccorso deve essere riservato alle reali emergenze ed urgenze.

È fondamentale limitare al massimo le autopresentazioni e attenersi alle indicazioni del numero 112".