Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 giu 2022
laura de benedetti
Cronaca
15 giu 2022

Lodi, Furegato proclamato sindaco si insedia a Palazzo Broletto e pensa alla giunta

Entro dieci giorni deve convocare il consiglio comunale, dove il Pd avrà 10 seggi: i nomi di tutti gli eletti

15 giu 2022
laura de benedetti
Cronaca
Andrea Furegato alla scrivania del sindaco a palazzo Broletto
Andrea Furegato alla scrivania del sindaco a Palazzo Broletto
Andrea Furegato alla scrivania del sindaco a palazzo Broletto
Andrea Furegato alla scrivania del sindaco a Palazzo Broletto

Lodi, 15 giugno 2022 - Da quando ha indossato per la prima volta la fascia tricolore, questa mattina, attorno alle 11.15, quando è stato proclamato sindaco di Lodi, Andrea Furegato, ha ora 10 giorni di tempo per indire il primo consiglio comunale, da tenersi entro i 10 giorni successivi. Sono questi i termini entro il quale il 25enne, laureato in Economia, che ha conquistato la città col 59,03% dei consensi, dovrà anche scegliere la propria giunta, tenendo conto, di certo, che il suo partito, il Pd, è il primo in città in questa tornata elettorale, col 24,56% dei voti.

La video intervista al neosindaco

Un risultato che garantisce ai Dem ben 10 seggi in consiglio (+6 rispetto ai 5 anni passati all'opposizione, quando sindaco era Sara Casanova) e che, preferenze alla mano (manca ancora l'ufficialità del Comune, inoltre qualcuno dei più votati potrebbe essere chiamato in giunta e dunque lasciare un posto nell'assise), dovrebbe portare tra i banchi Laura Tagliaferri (segretaria cittadina del partito, che presiederà anche la prima seduta), Simone Piacentini e Simonetta Pozzoli (entrambi già assessori), Michele Merola, Tina Signoroni, Ivano Mariconti, Luciana Tonarelli, Antonello Nardone, Barbara Onofri, Domenico Pellecchia. I 4 più votati della civica di Furegato 'Buongiorno Lodi', che sono Manuela Minojetti, Antonio Uggè, Cristiano Galletti, Alessandro Martino; i 2 di 'Lodi Civica Milanesi', Francesco Milanesi e Federica Colizzi; quindi, uno per lista, Silvana Cesani (Lodi Comune Solidale), Stefano Caserini (110%Lodi), Luca Scotti e Tommaso Premoli (già assessore con Uggetti) delle civiche a loro nome.

Per l'opposizione, 3 seggi per la Lega con Sara Casanova, Eleonora Ferri e Luigi Augussori (deputato), 3 per la lista Sara Casanova sindaco con Gianmario Invernizzi, Elena Maiocchi, Mariagrazia Sobacchi (assessora uscente), 3 per Fd'I (Giulia Baggi, Maurizio Calderini, Antonio Lavino), 2 per Il Broletto con Maggi (Lorenzo Maggi e Giuseppina Molinari, vice sindaco e assessora uscenti).

Il neo sindaco ha trascorso la giornata salutando il personale di palazzo Broletto: "So che questo comune può dare servizi e fare investimenti" - ha dichiarato. Una nota di colore: sul sito del Comune risulta ancora sindaca Sara Casanova. Giovedì 16 giugno la prima 'uscita' ufficiale come primo cittadino di Furegato al convegno promosso dalla facoltà di Veterinaria, poi i saluti a dipendenti nelle sedi esterne, a partire dal comando di Polizia locale, fino all'ufficio tecnico in piazzale Forni. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?