Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 giu 2022

Capotreno ferita al volto da uno sconosciuto Soccorso il macchinista

20 giu 2022

Ennesimo capitolo di "Lodi violenta" attorno a mezzanotte tra sabato e domenica

nel piazzale della stazione ferroviaria: tra risse, Daspo urbani e degrado, il capoluogo lodigiano ha registrato, negli ultimi mesi, una serie di episodi non certamente edificanti. L’ultimo, in ordine di tempo,

è appunto avvenuto presso

lo scalo con protagoniste tre persone, una delle quali, la capotreno, una ragazza di 28 anni è stata trasferita, in codice verde all’ospedale cittadino dopo aver ricevuto un colpo

sul volto da uno sconosciuto. Soccorso anche il macchinista, sotto choc. Sul posto sono intervenute le pattuglie dei carabinieri e, in supporto, la Polfer di Lodi per cercare di chiarire il grave episodio che, secondo la chiamata al 112,

era stato segnalato come aggressione. La zona è sicuramente una delle più turbolente della città: prova ne sono altri recenti episodi di violenza avvenuti negli ultimi mesi. Ma a Lodi, anche il centro storico è diventato spesse volte teatro di risse e degrado: proprio alcuni giorni fa,

la Questura ha emesso

quattro Daspo nei confronti di altrettanti ragazzi, tra i 22 e i 26 anni, uno italiano e tre stranieri, responsabili dell’aggressione a un avventore di un esercizio

a poca distanza dal palazzo della Prefettura.

Mario Borra

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?