Auto ribaltata nel canale Muzza di Mulazzano: dentro il cadavere di un uomo

All’inizio sembrava un mezzo abbandonato, magari rubato, poi la macabra sorpresa. La vittima è un 67enne del posto, l’ipotesi di un incidente

Intervento dei soccorsi nel canale della Muzza

Intervento dei soccorsi nel canale della Muzza

Mulazzano (Lodi), 8 gennaio 2024- Auto ribaltata nel canale Muzza con a bordo una persona deceduta, è mistero. Il tragico ritrovamento, nel primo pomeriggio dell’8 gennaio 2024, a Mulazzano.  

Un passante ha segnalato una Ford Fusion nell’acqua, all’interno del canale Muzza in via Adige, la strada che costeggia la frazione Quartiano di Mulazzano verso Tavazza. La vettura è stata trovata ribaltata. All’inizio sembrava un mezzo abbandonato, ma il tempestivo arrivo dei soccorsi ha invece permesso di capire che, all’interno del canale, c’era qualcuno all’interno. Morto, purtroppo. Si tratta uomo di 67 anni di Mulazzano.  Il corpo sarà portato a Pavia dove verrà eseguita l’autopsia.

Sono stati immediatamente avvertiti il magistrato di turno e i carabinieri della compagnia di Lodi, presto arrivati con la polizia locale che ha interdetto il passaggio vicino al cantiere della strada provinciale 158, già chiusa per lavori, hanno avviato i dovuti accertamenti. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lodi con l’autopompa, l’autogru, la jeep campagnola e il nucleo sommozzatori di Milano. Invece il soccorso sanitario ha mandato l’auto infermieristica di Paullo e un’ambulanza della Croce rossa di Lodi anche se, purtroppo, dell’uomo a bordo del mezzo è stato soltanto possibile constatare il decesso.

Ora ci sarà da risolvere il mistero sul macabro ritrovamento. Al momento sono aperte tutte le piste ma l'ipotesi più accreditata è quella di un incidente che, purtroppo, sarebbe avvenuto senza testimoni.