Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Altro clochard trovato vicino alla stazione

È ormai allarme senzatetto in città. Giovedì, poco prima delle 22, nella zona della stazione ferroviaria, un passante ha notato a terra un uomo raggomitolato all’interno di quello che sembrava un sacco verde: si trattava in effetti di un clochard che stava dormendo. Per quanto appreso, era un cittadino di nazionalità somala di 36 anni che di solito non gravita nel codognese, ma che giovedì, per ragioni sconosciute, ha fatto tappa in città. L’uomo che lo ha notato in un primo momento faceva fatica a capire se il senzatetto avesse bisogno di aiuto e ha chiamato i soccorsi, anche se alla fine fortunatamente il cittadino africano stava solo riposando. La circostanza arriva ad una settimana dalla scoperta, nella ex Gallay Mauser di via Mochi (foto), di sei persone dell’est Europa che avevano trasformato una parte del sito in rifugio di fortuna. Le forze dell’ordine hanno intimato loro di lasciare l’ex stabilimento entro una settimana. M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?