PAOLO GIROTTI
Cronaca

Legnano, coppia di anziani truffata da finti tecnici del gas: ecco come li hanno circuiti

I due falsi addetti si sono allontanati dall'abitazione con 800 euro in contanti e oggetti preziosi. Aumenta il numero di casi come questo

Con le solite bugie i due hanno convinto la donna a radunare i contanti presenti in casa, circa 800 euro, e i preziosi

Con le solite bugie i due hanno convinto la donna a radunare i contanti presenti in casa, circa 800 euro, e i preziosi

Legnano (Milano) – Riecco in azione i truffatori che prendono di mira le persone anziane spacciandosi, nella maggior parte dei casi, per tecnici del gas o dell’acqua così da poter carpire la fiducia delle loro vittime: questa volta l’episodio risale a venerdì scorso e ha come protagonisti una coppia di legnanesi.

Nel corso della mattinata alla porta della coppia, lei 88 anni e lui 87, in un’abitazione di via Filzi si sono presentate due persone. Il primo si è subito presentato come un tecnico dell’azienda del gas, incaricato di verificare i soliti, totalmente inventati problemi alla rete di distribuzione.

Si sa bene che una volta oltrepassata la porta d’ingresso il più è fatto e, anche in questa occasione, la coppia di truffatori ha avuto buon gioco nel circuire i due anziani padroni di casa. Con le solite bugie i due hanno convinto la donna a radunare i contanti presenti in casa, circa 800 euro, e i preziosi.

A quel punto i due truffatori non hanno dovuto far altri che attendere un momento di distrazione della coppia per impossessarsi del bottino e abbandonare in fretta e furia l’abitazione prima che i due si accorgessero di quanto successo. L’episodio è poi stato denunciato alla locale stazione dei Carabinieri.