Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 mag 2022

Spinto contro il muro Ventenne derubato di telefono e denaro

12 mag 2022

Ancora ragazzi minorenni autori di una rapina vittima un venticinquenne.

è accaduto a Varese

in piazzale Kennedy. Il venticinquenne è stato circondato da quattro giovanissimi che lo hanno strattonato, spinto contro un muro e poi si sono fatti consegnare soldi e orologio. È accaduto alcuni giorni fa,

ma la Polizia ha subito individuato gli autori, tutti giovanissimi, uno dei quali è stato arrestato, mentre gli altri sono stati denunciati con l’accusa di rapina aggravata.

I quattro rapinatori

sono entrati in azione dopo aver notato il venticinquenne che era solo e che di notte a piedi percorreva piazzale Kennedy. Lo hanno raggiunto e quindi rapinato. Il giovane superato lo spavento ha subito chiamato il 112, in pochi minuti le volanti della Polizia sono arrivate sul posto e hanno individuato poco lontano i giovanissimi rapinatori che sono stati fermati. Tre di loro, dagli accertamenti, sono risultati incensurati e pertanto sono stati deferiti in stato di libertà mentre il quarto, un diciassettenne di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona

e il patrimonio, autore materiale delle minacce e della violenza fisica nei confronti del rapinato, è stato tratto in arresto e accompagnato al Centro di Prima Accoglienza di Genova a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Tutti

e quattro dovranno rispondere in giudizio del reato di rapina aggravata in concorso. R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?