Quotidiano Nazionale logo
27 mar 2022

Sparite dal cimitero le croci in bronzo

Ancora furti fra i vialett nonostante la presenza di custode e telecamere

Tornano i furti nel cimitero. Questa volta

i ladri sono scappati con alcuni monumenti in bronzo altri oltre un metro e mezzo. Due pezzi pregiati e pesantissimi, probabilmente asportati durante la notte dal camposanto del paese. Ad accorgersi del furto l’ex sindaco Massimo Cozzi del gruppo Lega-Gin-Nerviano che chiede ora al Comune d’intervenire: "In questi giorni sono avvenuti diversi furti nelle tombe del cimitero del capoluogo. Visto che nello stesso cimitero sono attivi alcuni impianti di videosorveglianza

e, in alcuni giorni, vi è la presenza diurna di un custode, vogliamo sapere se vi sia qualche elemento utile per risalire ai responsabili e come si intende intervenire per rafforzare la vigilanza".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?