PAOLO GIROTTI
Cronaca

Legnano, spaccio ai giardini di piazza Montegrappa: arrestato pusher in bici

Gli agenti del commissariato di via Gilardelli hanno perquisito l'abitazione dell’uomo a Castellanza trovando 80 grammi di hashish e materiale per confezionare le dosi

L'hashish e il materiale sequestrato dagli agenti di Polizia

L'hashish e il materiale sequestrato dagli agenti di Polizia

Legnano (Milano) Spacciava nel parco di piazza Montegrappa: gli agenti del commissariato di Polizia di via Gilardelli lo hanno intercettato in quella zona e dopo una perquisizione nella sua abitazione, nella quale sono stati rinvenuti 80 grammi di hashish, hanno arrestato il pusher con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto ha avuto origine nella giornata di ieri, 1 settembre, dopo che la Volante del Commissariato di Legnano, nell'ambito dell’ordinario servizio di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di stupefacenti, si è trovata a perlustrare la zona del parco comunale Montegrappa: qui gli agenti hanno notato due soggetti che alla vista dell’equipaggio si sono rapidamente allontanati in due opposte direzioni con atteggiamento sospetto.

Gli agenti, consapevoli che questa area verde è talvolta interessata da attività di spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti, hanno dunque raggiunto e fermato uno dei due soggetti, che stava tentando di allontanarsi in bicicletta, sottoponendolo ad un accurato controllo. Addosso all’uomo sono stati rinvenuti circa 5 grammi di hashish suddivisi in tre dosi, elemento che ha spinto gli agenti a estendere la perquisizione al domicilio dello spacciatore, un cittadino italiano classe 1987, già noto al Commissariato.

All'interno dell’abitazione dell'uomo, a Castellanza, sono stati dunque rinvenuti altri 80 grammi di hascisc oltre ad un bilancino di precisione per confezionare le dosi, una pianta di marijuana alta 110 centimetri, alcuni semi della stessa pianta e dei coltelli sporchi di hashish usati per confezionare la sostanza.

Al termine della perquisizione i poliziotti del Commissariato hanno arrestato con l’accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti il 36enne.