Ancora un intervento dei carabinieri
Ancora un intervento dei carabinieri

Sedriano (Milano), 21 giugno 2021 - E' stato accusato di tentato omicidio il 67enne fermato dai carabinieri nella frazione Roveda di Sedriano. L'uomo nel pomeriggio di domenica ha aggredito, con una baionetta artigianale realizzata legando all'estremità di un tubo di metallo un coltello da cucina, il vicino di casa. Una lite di vicinato degenerata fino all'accoltellamento del 47enne che è poi stato ricoverato in ospedale all'Humanitas di Rozzano. A chiamare i carabinieri i familiari dell'uomo dopo che una banale discussione era degenerata fino all'aggressione.

Per l'aggressore, un uomo originario del centro America, sono scattate le manette. Il 47enne accoltellato non è attualmente in pericolo di vita ma dovrà sottoporsi ad una delicata operazione chirurgica alla mano destra.