Legnano, un caso di scabbia all’asilo nido Maria Teresa di Calcutta

L'Ats ha avviato le analisi epidemiologiche del caso mentre l’amministrazione comunale ha inviato un’informativa ai genitori

L'asio nido Madre Teresa di Calcutta a Legnano

L'asio nido Madre Teresa di Calcutta a Legnano

Legnano (Milano) Sarà l’Ats ad occuparsi delle indagini epidemiologiche sul caso di scabbia (un solo caso) identificato tra i piccoli frequentatori dell’asilo nido Madre Teresa di Calcutta di via Sauro a Legnano.

A comunicare l’esistenza del caso, identificato la scorsa settimana, è stata la stessa amministrazione comunale di Legnano nel pomeriggio di oggi ribadendo che l’attività didattica prosegue comunaue regolarmente. “L’amministrazione comunale ha comunicato nel fine settimana ai genitori delle bambine e dei bambini frequentanti l’asilo nido Madre Teresa di Calcutta la presenza di un caso di scabbia nella scuola – hanno spiegato i portavoce dell’amministrazione -. A seguito della segnalazione ad Ats il personale sanitario si è attivato procedendo con l’indagine epidemiologica e avviando il periodo di sorveglianza sanitaria che, alla luce del periodo massimo di incubazione della malattia, si protrarrà sino al 5 aprile”.

L’amministrazione comunale ha provveduto a inviare ai genitori un’informativa sulla patologia con modalità di trasmissione, sintomatologia e indicazioni preventive. Non sono state segnalate criticità per quanto riguarda l’attività nell’asilo nido, che può proseguire regolarmente, come spiegano da palazzo Malinverni, “provvedendo a un’accurata e frequente pulizia degli ambienti e delle suppellettili”.