Legnano, rapinato del telefono cellulare in strada alle 5 del mattino

La vittima è un 50enne che si trovava in via XX Settembre: due sconosciuti lo hanno aggredito, fuggendo con lo smartphone dopo il tentativo di reazione

Una Volante della Polizia

Una Volante della Polizia

Legnano, 4 marzo 2024 – Alle 5 del mattino si è trovato di fronte due malintenzionati in una zona che, a quell’ora, è ancora semideserta: è così che un uomo di 50 anni, residente a Legnano, nella mattinata di oggi, lunedì 5 marzo, è stato rapinato del telefono cellulare che aveva con sé in via XX Settembre, a limite del confine con San Giorgio su Legnano, nei pressi del centro di distribuzione di Poste Italiane.

Il 50enne, una volta arrivati sul posto gli agenti del Commissariato di Polizia di via Gilardelli, ha spiegato di essersi trovato di fronte ai due rapinatori - secondo la prima descrizione stranieri - mentre si trovava da solo nell’area, intorno alle 5 del mattino.

I due hanno chiesto all’uomo di consegnare il telefono cellulare: fatto questo, il 50enne ha deciso di reagire all’aggressione e dopo una breve colluttazione i due rapinatori si sono dati alla fuga a piedi. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza ma, malgrado gli agenti abbiano consigliato all’uomo di farsi visitare in un pronto soccorso, il 50enne ha preferito soprassedere. Gli agenti del Commissariato legnanese si stanno occupando delle indagini di rito.