Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 lug 2022
16 lug 2022

Incastrato in un tornio Avambracci fratturati per un giovane operaio

16 lug 2022

Ancora un incidente sul lavoro nell’Alto Milanese e il numero di feriti gravi fra gli operai delle ditte della zona si incrementa di giorno in giorno. Erano da poco passate le 15 di ieri quando un operaio è rimasto incastrato in un macchinario. Si tratta di un ragazzo di 26 anni che ha avuto problemi con un un tornio nella Marconi, una delle ditte che sorgono nell’area industriale di via Europa. L’uomo ha riportato la frattura di entrambi gli avanbracci. Sul posto la macchina dei soccorsi, partita con una chiamata al 118: due ambulanze e l’elisoccorso oltre agli agenti della Polizia locale, ai vigili del fuoco di via Messina a Milano e ai carabinieri di Legnano, oltre all’Ats.

Adesso si indaga sulla dinamica che ha portato al ricovero del giovane, trasferito in elisoccorso al San Gerardo di Monza. Attualmente si trova ricoverato ma fuori pericolo. La ditta Marconi si occupa della costruzione di forni per la fusione dell’alluminio ed è di fatto è il primo costruttore Italiano del suo settore e tra i principali in Europa su una superficie di circa 3mila metri quadrati con un organico di trenta dipendenti.

C.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?