"Gestire il Teatro Tirinnanzi di Legnano: un onore per Ad Management"

La Ad Management gestirà il Teatro Tirinnanzi di Legnano fino al 2025, portando spettacoli di grande interesse culturale e artistico. Il direttore Alessandro De Luigi promette un cartellone di eventi di alto livello.



"Gestire il Teatro Tirinnanzi di Legnano: un onore per Ad Management"

"Gestire il Teatro Tirinnanzi di Legnano: un onore per Ad Management"

"Sarà un onore gestire un teatro come il Tirinnanzi di Legnano": è con queste parole che il direttore di Ad Mangement, Alessandro De Luigi, ha salutato la firma del contratto, avvenuta in questi giorni, che porterà la società con sede a Paderno Dugnano a governare il teatro di piazza IV Novembre per i prossimi due anni di programmazione. L’agenzia di De Luigi, infatti, gestirà il teatro fino al 31 luglio 2025. "La Ad Management è un’agenzia specializzata nell’organizzazione e allestimento di eventi musicali e teatrali - così si sono presentati i nuovi gestori - e vanta un’esperienza ultra decennale nel settore spettacolo. In squadra sono presenti professionisti del settore entertainment in grado di gestire stagioni teatrali, manifestazioni culturali e festival sotto tutti gli aspetti, dalla strategia di comunicazione alla realizzazione progetti, dalla direzione artistica all’allestimento di eventi. Sul fronte teatrale, dal 2021 la Ad Management è proprietaria e gestore del Teatro di Varese che, nelle ultime due stagioni, ha proposto spettacoli di grande interesse portando il teatro a posizionarsi tra i palcoscenici più ambiti dalle compagnie teatrali e da artisti di livello internazionale". Per quanto riguarda Legnano, Ad Management ha annunciato per la seconda metà di settembre la presentazione dettagliata della stagione con gli appuntamenti inseriti in cartellone. "È un grande onore per me e la mia squadra avere la possibilità di gestire un teatro come il Tirinnanzi – ha detto De Luigi presentando la sua società -: conosciamo Legnano, dove abbiamo più volte portato in città spettacoli ed artisti e siamo pronti a realizzare un cartellone di eventi che possa portare il teatro comunale di Legnano ad offrire al pubblico spettacoli di grande interesse culturale e artistico".

Paolo Girotti