Colpito da un ramo mentre pota, il casco di protezione non regge all’urto: operaio di 51anni ferito alla testa

Magenta, l’infortunio sul lavoro nella frazione di Pontevecchio, lungo il Naviglio. L’uomo è grave ma non sarebbe in pericolo di vita

I soccorsi

I soccorsi

Magenta (Milano), 21 marzo 2024 – Grave infortunio sul lavoro a Pontevecchio, frazione di Magenta. Un operaio 51enne impegnato, insieme ad alcuni colleghi, nel taglio dei rami sporgenti lungo la strada alzaia del Naviglio Grande, è stato colpito in testa da un ramo.

Nonostante fosse dotato di tutti i dispositivi di protezione previsti e del caschetto, che indossava regolarmente, il 51enne ha riportato un profondo taglio che ha richiesto l’intervento dei mezzi di soccorso: Croce Bianca di Magenta e l’equipe medica dell’elisoccorso. L'uomo è stato poi trasferito, al pronto soccorso dell’ospedale di Legnano.

Sul posto la Polizia locale di Magenta nell'area all'incrocio tra la via Isonzo e la via Bottego: la strada che costeggia il Naviglio e che collega Pontevecchio con Pontenuovo. Intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso. L'uomo ha riportato un forte trauma alla testa ma non è in pericolo di vita.