Asilo nido aziendale a Brissago Valtravaglia: felicità dei dipendenti Spm

Spm, azienda con oltre 200 dipendenti, apre un asilo nido aziendale a Brissago Valtravaglia per aiutare le giovani coppie a conciliare lavoro e famiglia. Offre condizioni vantaggiose ai propri dipendenti.



Asilo nido aziendale a Brissago Valtravaglia: felicità dei dipendenti Spm

Asilo nido aziendale a Brissago Valtravaglia: felicità dei dipendenti Spm

Un asilo nido aziendale aperto anche al territorio: è “Il Gomitolo Rosso“, situato a Brissago Valtravaglia in una palazzina adiacente alla Spm, realtà con oltre duecento dipendenti attiva con tre divisioni: fashion, sport e automotive. "Vogliamo aiutare le giovani coppie a conciliare la vita lavorativa con la vita familiare: si sa che in questo momento non è facile e molte giovani donne sono obbligate a rinunciare o al lavoro o ad avere figli", commenta Giovanni Berutti, presidente di Spm. Nato a settembre 2022, il micronido è gestito dalla cooperativa “Il Filo d’Arianna“. Un luogo pensato in primis per le mamme e i papà della Spm, con un appoggio vicino alla sede lavorativa, ma anche a chiunque ne abbia necessità. "Un progetto di aiuto alla maternità che si aggiunge agli altri vantaggi che abbiamo già in essere per le mamme come, per esempio, il fatto che fino a tre anni dal parto, le persone che normalmente lavorerebbero a turni qui lavorano a giornata, potendo quindi gestire meglio il tempo con i propri bambini", conclude Berutti.

L’asilo accoglie bambini da 3 a 36 mesi e sfrutta locali di proprietà di Spm ristrutturati dalla stessa azienda che, a fronte di questo, garantisce delle condizioni migliorative rispetto al mercato. I collaboratori di Spm hanno il vantaggio di avere la priorità, oltre a uno sconto aggiuntivo a carico dell’azienda. In accordo con Il Gomitolo Rosso inoltre i dipendenti possono concordare anche degli orari favorevoli, così da coprire l’intera giornata lavorativa.

"Spm è la prima azienda nella zona del Luinese a offrire un servizio di questo genere ai suoi dipendenti – sottolinea Sara Bonariva, coordinatrice dei nidi della cooperativa – è un progetto che sta andando a gonfie vele: a settembre apriremo anche Il Gomitolo Giallo, una sezione dedicata ai lattanti che saranno ubicati al piano terra".

Lorenzo Crespi