Legnano, gatta anziana e abbandonata: “Cerchiamo il padrone”

La Protezione animali lancia un appello per identificare la persiana di 17 anni. Il pelo è malconcio, ma sarà curata. Chiunque abbia informazioni è invitato a contattare l'ente per garantire l'anonimato e punire l'abbandono

Anziana e abbandonata: "Di questa gatta cerchiamo il padrone"

Anziana e abbandonata: "Di questa gatta cerchiamo il padrone"

Riconoscete questa micia? Se sì, chiamate la Protezione animali di Legnano, e date tutte le informazioni possibili. Il canile e gattile di via Don Milani vi assicurerà l’anonimato. La Pal lancia un appello, dopo l’ennesimo abbandono, avvenuto lunedì. La responsabile dell’ente, Nelly Legnani, racconta: "Poco prima delle 13, un signore che passava davanti alla nostra sede ha sentito miagolare, e ha visto un trasportino con all’interno una gatta. Ci ha telefonato, ha atteso pochi minuti l’arrivo di un nostro operatore e subito abbiamo preso in consegna l’animale e messo in sicurezza. C’era anche un bigliettino giallo, con scritto “Fiu e felu, negativa, 17 anni, mangia solo gastrointestinal”".

In che condizioni è la micia? "Il pelo è malconcio, pieno di nodi. È una gatta persiana, e domani (oggi per chi legge, ndr) sarà visitata dal veterinario. Chiediamo aiuto per risalire al proprietario. Garantiamo l’anonimato a chi ci contatterà, con informazioni serie e verificate. Il proprietario rischia una denuncia per abbandono di animale".

Legnani è esasperata: "Non capiamo come sia possibile sbarazzarsi di una gatta di 17 anni in questo modo. Perché farcela trovare così, scaricata come un rifiuto? Perché non telefonare e avvisarci? Abbiamo sempre cercato di accogliere cani e gatti nel limite delle nostre possibilità e capienza. Questa è barbarie, al pari di chi ci lascia fuori dalla porta mobili e immondizia".