Quotidiano Nazionale logo
11 mar 2022

Valmadrera, morto l'anziano milanese disperso in montagna: recuperato il corpo

L'uomo, 88 anni, è stato trovato cadavere forse a seguito di un incidente o di un malore

Valmadrera (Lecco), 11 marzo 2022 – E' stato trovato morto l'escursionista di 88 anni di Milano che risultava disperso da mercoledì pomeriggio. Lo hanno individuato nel tardo pomeriggio i vigili del fuoco durante una perlustrazione aera in elicottero sul Moregallo. I soccorritori lo hanno scorto in una sorta di buco, dove si ipotizza sarebbe caduto nel tentativo di riguadagnare il sentiero per tornare verso valle che aveva perso.

I vigili del fuoco hanno subito provveduto a recuperare il corpo prima che facesse buio. Verranno probabilmente disposti ulteriori accertamenti per stabilire quanto accaduto e come l'anziano abbia perso la vita, ma sembra si sia trattata di una tragica fatalità dovuto ad un incidente oppure ad un improvviso malore. I soccorritori lo hanno cercato per due giorni e una notte intera con tutti gli uomini e i mezzi disponibili: hanno partecipato all'operazione di ricerca i vigili del fuoco, i tecnici del Soccorso alpino, i sanitari del 118, i carabinieri, i militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza, sia via terra, sia dal cielo, con elicotteri appunto e droni.

Sono stati impiegati anche cani molecolari. Due anni fa era accaduto lo stesso a Mattia Sponza, 32enne precipitato in un canalone del Moregallo ritrovato dopo una settimana di ricerche. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?