DANIELE DE SALVO
Cronaca

Bosisio, Giulia Colombo non ce l’ha fatta: morta l’anziana investita sulle strisce da un 79enne in scooter

La donna aveva 88 anni, è deceduta in ospedale. L’anziana è stata travolta subito dopo aver partecipato al funerale di una coscritta

Un'ambulanza (foto di archivio)

Un'ambulanza (foto di archivio)

Bosisio Parini (Lecco), 3 luglio 2024 – Giulia non ce l'ha fatta. E' morta Giulia Colombo, l'88enne che ieri mattina a Bosisio Parini è stata investita da un pensionato di 79 anni in sella ad uno scooter. L'anziana è morta all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, dove era stata ricoverata e trasferita d'urgenza subito dopo essere stata soccorsa. Giulia, quando è stata investita, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. A travolgerla è stato un suo vicino di casa, indagato ora per omicidio stradale. Lei aveva appena partecipato al funerale di una sua coscritta.

Ha picchiato la testa contro l'asfalto dopo essere stata sbalzata a terra e ha rimediato un trauma cranico che le è stato fatale. Il suo funerale verrà celebrato domani mattina, venerdì alle 10.30, nella chiesa di Sant'Anna di Bosisio. Giulia è la seconda vittima della strada in due settimane, dopo Luisa Spreafico, la 69ennedi Malgrate, che lunedì scorso è stata falciata da una pirata della strada di 62 anni al volante di una Mercedes Classe A che l'ha scaraventata sotto il guardrail della Sp 58 a Pescate, abbandonandola lì agonizzante. Il funerale di Luisa, che era presidente della Terza età, è stato celebrato oggi.