Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 giu 2022
7 giu 2022

Caricabatterie universale, accordo in Europa. Dai cellulari ai tablet scelta unica

 La direttiva prevede di utilizzare un punto di ricarica comune USB-C per tutti i dispositivi mobili e di rendere i protocolli software di ricarica interoperabili tra marchi.

7 giu 2022

Bruxelles, 7 giugno 2022 - Addio a un caricabatterie per ogni nostro strumento tecnologico e soprattutto all'incubo di restare scarichi e senza il magico cavetto e di produrre tonnellate e tonnellate di rifiuti elettronici. Le istituzioni europee hanno infatti raggiunto l'accordo politico per l'introduzione di un caricabatterie universale per tutti i telefoni cellulari, tablet e fotocamere digitali. Non sarà da subito ma, anche con i pachidermici tempi eruopei prima o poi ci arriveremo. Una scelta quella del caricabatterie universale che già alcune grandi aziende hanno deciso di seguire

Lo annuncia la commissione per il Mercato interno del Parlamento europeo. La direttiva prevede di utilizzare un punto di ricarica comune USB-C per tutti i dispositivi mobili e di rendere i protocolli software di ricarica interoperabili tra marchi. Nell'ottica di ridurre i rifiuti elettronici, stop anche alla vendita di caricabatterie nuovi per ogni dispositivo: i consumatori avranno la possibilità di usare i loro vecchi cavi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?