Melegnano, i trattori entrano in città: traffico in tilt per la protesta degli agricoltori

Non si fermano le manifestazioni contro l’Europa degli agricoltori: dopo aver paralizzato la circolazione sulla Binasca, il corteo è entrato in centro

La protesta dei trattori in centro a Melegnano (Foto Andrea Canali)
La protesta dei trattori in centro a Melegnano (Foto Andrea Canali)

Melegnano (Milano), 31 gennaio 2024 – La protesta degli agricoltori sbarca in città. Alle 14.30 la carovana di circa 20 trattori ha iniziato a marciare verso il centro di Melegnano. Il corteo che da ieri presidia la provinciale Binasca, principale arteria extraurbana che collega le autostrade A 1 e A 7, ha invaso il centro di Melegnano paralizzando completamente la circolazione.

“Dopo essermi interfacciato e in accordo con la questura - ha fatto sapere il sindaco Vito Bellomo - ho autorizzato il corteo dopo un confronto con i responsabili del presidio, che mi hanno assicurato come sarà assolutamente pacifico e con i minori disagi possibili per i cittadini”. In mattinata la protesta dei trattori ha paralizzato dalle 10 alle 12 circa la circolazione sulla Binasca ma evitando blocchi nelle ore di punta.

"Difendiamo il Made in Italy". Marcia dei trattori sulla Binasca. La protesta arriva a Melegnano
"Difendiamo il Made in Italy". Marcia dei trattori sulla Binasca. La protesta arriva a Melegnano

Al grido di “difendiamo il made in Italy contro le ingerenze della Comunità Europea” gli agricoltori stanno facendo sentire la propria voce anche nel resto della regione. Ecco i principali centri della protesta dei trattori.