Alessandro Cattelan potrebbe condurre l'Eurovision a Torino
Alessandro Cattelan potrebbe condurre l'Eurovision a Torino

L'Eurovision Song Contest 2022 corre a grandi falcate verso Torino. I prossimi saranno giorni decisivi per l'annuncio da parte di Rai e organizzazione del festival in merito a quale città ospiterà l'evento musicale, ma la città della Mole sembra aver scalzato dalla vetta la regina degli eventi musicali alternativi in Italia ovvero Bologna. La città delle due torri aveva guidato il gruppo delle favorite all'assegnazione dell'Eurovision sin dalle fasi eliminatorie: infrastrutture, strutture ricettive, spazi per ospitare un evento del genere e anche una certa predisposizione all'organizzazione di grandi manifestazioni musicali. 

L'eliminazione di Roma dal novero delle finaliste aveva aperto poi la strada a Bologna, Milano, Rimini, Pesaro e Torino. Emilia Romagna quindi la meglio rappresentata. Ora ecco le indiscrezioni che vorrebbero proprio Torino città ospitante della prossima edizione dell'Eurovision Song Contest. Solo voci? Forse, ma il fatto che si stiano diffondendo proprio dopo la settimana nella quale erano previste riunioni fra i vertici Rai e l'organizzazione dell'evento è un segnale da non trascurare. 

Detto della probabile location, non resta altro che parlare del conduttore: quello di Alessandro Cattelan continua ad essere il nome più caldo. Lo è stato sin dai primi momenti in cui si è iniziato a parlare di Eurovision in Italia e il suo rappresenta il profilo ideale anche e soprattutto per la capacità di interagire sul palco con artisti stranieri parlando in inglese. Alessandro Cattelan potrebbe essere affiancato da Chiara Ferragni, ma per ora questa rimane nel campo delle ipotesi.