Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 gen 2022

Covid oggi Lombardia e Italia, bollettino coronavirus del 19 gennaio 2022: contagi e morti

La regione con il maggior numero di nuovi casi resta la Lombardia con 37.233 davanti a Veneto (21.209) ed Emilia Romagna (20.650). Tasso di positività al 16,3%

19 gen 2022
featured image
La situazione dei contagi
featured image
La situazione dei contagi

Milano, 19 gennaio 2022 - Sono i giorni decisivi per avere un quadro più preciso sull'evoluzione della pandemia da Covid. L'Italia potrebbe ormai essere vicina al picco dei contagi (ieri oltre 212mila nuovi contagi e 434 morti) e secondo diversi esperti entro la primavera potremo fare i conti con una situazione nuova, con la popolazione in gran parte vaccinata oppure entrata in contatto col virus.

Contagi Covid mondo, +20% casi in sette giorni. Italia al top

Fiaso: più che dimezzato l'aumento dei ricoveri Covid in ospedale

L'ondata di variante Omicron in Italia ha fatto schizzare i dati dei contagi come mai prima, anche se per fortuna il sistema ospedaliero è stato in grado di reggere l'impatto. Comunque, ha spiegato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, "versosimilmente abbiamo toccato il picco e assisteremo a breve a una decrescita dei casi che potrebbe portare a una nuova modifica delle misure per allentare la presa".

I contagi in Italia / PDF

Sono 192.320 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 228.179. Le vittime sono 380 mentre ieri erano state 434. Sono 1.181.889 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 1.481.349. Il tasso di positività è al 16,3%, in aumento rispetto al 15,4% di ieri. Sono 1.688 i pazienti in terapia intensiva, 27 in meno nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 134. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.500, ovvero 52 in più rispetto a ieri. Secondo il bollettino del ministero della Salute, sono 2.626.590 gli attualmente positivi al Covid in Italia, con un incremento di 64.434 nelle ultime 24 ore. Dall'inizio della pandemia i casi totali sono 9.219.391 mentre i morti sono 142.205. I dimessi e i guariti sono invece 6.450.596, con un incremento di 136.152 rispetto a ieri.

La situazione in Lombardia

I dati lombardi
I dati lombardi

Con 227.504 tamponi effettuati è di 37.233 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in aumento al 16,3% (ieri 11,8%). Diminuisce il numero di ricoverati in terapia intensiva (-2, 265) e nei reparti (-26, 3.678). Sono 70 i decessi, che portano il totale delle vittime a 36.126 da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 11.228 i positivi segnalati a Milano, 3.081 a Bergamo, 5.876 a Brescia, 1.895 a Como, 1.363 a Cremona, 1.263 a Lecco, 891 a Lodi, 1.767 a Mantova, 3.507 a Monza e Brianza, 2.104 a Pavia, 161 a Sondrio e 2.487 a Varese.

Le altre regioni

Valle d'Aosta
In Valle d'Aosta 522 nuovi positivi, il totale diventa quindi di 25.169 da inizio pandemia, secondo i dati del bollettino regionale. I positivi attuali sono 5.871. Tra questi 6 in terapia intensiva e 76 ricoverati. Il totale dei decessi passa da 497 a 498.

Piemonte
L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 15.733 nuovi casi di persone risultate positive al Covid, pari al 16,6% di 94.893 tamponi eseguiti: 36 i decessi comunicati.

Liguria
Sono 6.178 i nuovi positivi in Liguria. Sono emersi da 29.844 tamponi (6.476 molecolari, 23.368 test rapidi). Il tasso di positività è del 20,7%, ieri era 19,54% ma con oltre 43 mila tamponi. Ci sono stati 13 morti.

Trentino
Due morti in Trentino e 2.660 nuovi contagi da Covid. I pazienti ricoverati in ospedale sono 169, di cui 19 in rianimazione.

Alto Adige
L'Alto Adige registra 3.020 nuovi casi Covid. In netto aumento i ricoveri: 110 nei normali reparti (+9), 17 in terapia intensiva (-1). Nelle ultime 24 ore non c'è stato invece alcun decesso. Continua a salire il numero degli altoatesini in quarantena, che ora sono 31.840, mentre sono stati dichiarati guariti 1.661 cittadini.

Friuli Venezia Giulia
Oggi in Friuli Venezia Giulia, su 33.902 test e tamponi, sono state riscontrate 5.514 positività al Covid, pari al 16,26%. Un numero in aumento rispetto ai casi di ieri e lunedì: rispettivamente 4.853 e 1.757. Le persone ricoverate in terapia intensiva restano 42 e gli ospedalizzati in altri reparti calano a 432 (-4). Si registra il decesso di 10 persone.

Veneto
Sono 21.207 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, un dato in leggera diminuzione rispetto al picco di ieri, che porta il totale dei contagiati in regione a 934.263. L'incidenza sui tamponi effettuati (150.538) è del 14,87%. Si registrano anche 33 vittime, che portano il totale dei decessi a 12.830.

Emilia Romagna
Ancora oltre 20mila nuovi contagi in Emilia Romagna su quasi 81mila tamponi e altri 40 decessi. In regione ricoveri in leggero calo rispetto a ieri: nelle terapie intensive ci sono 149 pazienti (due in meno da ieri), di cui 89 non vaccinati. Negli altri reparti Covid ci sono 2.412 degenti (-29 da ieri). È quanto emerge dal bollettino quotidiano della Regione. I nuovi contagi sono 20.650, età media 36 anni.

Toscana
In Toscana sono 614.404 i casi di positività al coronavirus, 12.564 in più rispetto a ieri (4.575 confermati con tampone molecolare e 7.989 da test rapido antigenico). I nuovi casi hanno un'età media di circa 36 anni. Purtroppo continuano ad aumentare i decessi: nelle ultime 24 ore registrati 33 morti.

Umbria
Si conferma anche nell'ultimo giorno in Umbria l'andamento in calo dei ricoverati Covid in ospedale: 214, tre in meno, dieci dei quali nelle terapie intensive. Si registrano però altri sette morti per il virus. Lo riporta il sito della Regione. Sempre nell'ultimo giorno sono stati accertati 2.402 nuovi positivi e 3.038 guariti. Analizzati 4.106 tamponi e 12.239 test antigenici, con un tasso di positività pari al 14,69 per cento.

Marche
Meno nuovi positivi nelle Marche, 5.850, rispetto a ieri quando era stato toccato il record di 7.748, ma continua a crescere il tasso di incidenza che arriva a 2.549,41 su 100mila abitanti. Otto le vittime.

Lazio
Oggi nel Lazio sono stati accertati 14.534 nuovi contagi e 18 decessi. Sono 238.575 le persone attualmente positive, di cui 1.888 ricoverate, 204 in terapia intensiva e 236.483 in isolamento domiciliare.

Abruzzo
Sono 3.822 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 176.853. Dei positivi odierni, 2.281 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 13 nuovi casi (di età compresa tra 48 e 93 anni) e sale a 2.720. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Campania
Sono 17.056 i nuovi contagi in Campania, dove sono stati effettuati in totale 103.627 test: 25 i decessi. Lo rende noto l'Unità di crisi della Regione. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 93 su 790 disponibili, quelli di degenza 1.318 su 3.160.

Puglia
Oggi in Puglia si registrano 9.433 nuovi casi di contagio su 94.146 test (incidenza del 10%) e 10 morti. Delle 139.003 persone attualmente positive, 665 sono ricoverate in area non critica (ieri 655) e 69 in terapia intensiva (ieri 64).

Molise
In Molise accertati 577 contagi e un decesso.

Basilicata
In Basilicata sono 1.213 i nuovi casi Covid, su un totale di 6.874 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 4 decessi.

Calabria
Le persone risultate positive in Calabria sono 2.009 in più rispetto a ieri. Secondo quanto riportato nel bollettino regionale, si sono registrati 9 decessi. Sono 439 (-7) le persone ricoverate nei reparti e 34 (+1) quelle in rianimazione.

Sicilia
In leggero calo i casi di Covid in Sicilia. Il numero dei nuovi positivi è pari a 8.133 (-473), con 46.516 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività al 17,48%. Tornano a scendere i decessi registrati, 43 (-29). 

Sardegna
Nuovo record di positivi al Covid in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano 2.023 casi confermati sulla base di 4.881 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 23.784 tamponi per un tasso di positività dell'8,5%. Quattro le vittime.

Il Covid nel mondo

La Germania ha registrato più di 100.000 nuovi casi di contagi da Covid in 24 ore, un record dall'inizio della pandemia all'inizio del 2020, secondo i dati pubblicati dalle autorità sanitarie. La più grande economia d'Europa ha registrato 112.323 casi aggiuntivi e 239 decessi nell'ultimo giorno, ha affermato il Robert Koch Health Watch Institute. Il tasso di incidenza di una settimana ha anche raggiunto 584,4 infezioni ogni 100.000 persone. Anche in Germania la variante Omicron è diventata dominante. In Russia sono stati registrati 33.899 nuovi casi, il livello giornaliero più alto dallo scorso 27 novembre: lo riporta Novaya Gazeta citando i dati del centro operativo nazionale anti coronavirus. Secondo il centro, nel corso dell'ultima giornata 698 persone sono morte a causa della malattia. In Brasile sono stati 132.254 i nuovi casi di coronavirus confermati dalle autorità sanitarie, un nuovo record nel Paese che dall'inizio della pandemia ha segnalato più di 23,2 milioni di contagi. Si sono anche registrati altri 317 decessi.

Colpito dalla variante Omicron, Israele raggiunge un nuovo primato assoluto di contagi: sono 71.593 i nuovi casi registrati, secondo il bollettino diffuso questa mattina dal ministero della Sanità. I malati gravi ricoverati sono inoltre saliti a 526, rispetto ai 498 di ieri sera. Nelle ultime 24 ore, in Francia si sono registrati  464.769 nuovi casi. Il tasso di positività dei test è salito a 23,9%. L'incidenza è di 3.063 contagi ogni 100.000 abitanti. Gli Stati Uniti hanno superato la triste soglia degli 850mila morti per il Covid dall'inizio della pandemia. L'ultimo bollettino dei Centri di prevenzione e controllo delle malattie (Cdc) riporta 1.127 decessi in 24 ore per un totale di 850.575 morti, mentre il Paese è investito da una nuova ondata dovuta alla variante Omicron. I contagi in 24 ore sono 855mila, per un totale di oltre 66,7 milioni di casi. La Gran Bretagna ha fatto registrare 108.069 nuovi casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore, con 359 decessi: lo hanno reso noto le autorità sanitarie britanniche. Si tratta di cifre in aumento rispetto ai 94.432 nuovi contagi di martedì; in calo invece il dato dei decessi, che erano stati 438.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?