Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Covid, lo studio: Omicron alza gli anticorpi. Crisanti: verso l'immunità di gregge

Se i risultati saranno confermati, la nuova variante stimola la risposta immunitaria anche contro la Delta nelle persone vaccinate

An illustration picture taken in London on December 2, 2021 shows four syringes and a screen displaying the word 'Omicron',  the name of the new covid 19 variant. (Photo by Justin TALLIS / AFP)
Covid, la variante Omicron (Ansa)

L'avanzata di Omicron, ormai predominante in Italia come in gran parte del mondo, "potrebbe essere una buona notizia se venisse confermato che alza gli anticorpi anche contro altre varianti". Ne è convinto il virologo Andrea Crisanti secondo cui Omicron potrebbe contribuire ad avvicinarci a una situazione di immunità di gregge se protegge anche contro Delta e altre varianti. "Al momento - precisa Crisanti -  questo non è definito con certezza". Ci sono però dei primi risultati su poche persone, una decina, coinvolte in uno studio condotto in Sudafrica, dove Omicron è stata intercettata per la prima volta. 

Mappa delle varianti
Mappa delle varianti

"Questo lavoro indica che chi si ammala di Omicron ha anche un incremento di anticorpi contro Delta, specie se già vaccinato. Se dunque Omicron dovesse avere questa capacità, si potrebbe aspirare a una sorta di immunità di gregge - aggiunge  Crisanti - E' quello che ho detto quando questa variante si è affacciata sul mondo: se fosse emerso che nelle persone che hanno un ciclo vaccinale all'attivo è effettivamente meno dannosa - conclude il direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova - la sua avanzata si sarebbe dovuta considerare una buona notizia, perché con poco prezzo stimola la risposta immunitaria in quelli che sono già vaccinati". 

Intanto, secondo le analisi del matematico del Cnr Giovanni Sebastiani, l'Italia dovrebbe aver raggiunto ieri il picco dei contagi, con un valore medio dell’incidenza di circa 2.200 casi a settimana per 100.000 abitanti, e oggi il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha annunciato che quando Omicron resterà l'unica variante Covd in circolazione, si potrà pensare ad un allentamento delle misure, dato che è meno pericolosa rispetto alla Delta,

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?