Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022

Il Covid rialza la testa: in 12 regioni sale l'incidenza dei casi. Ecco perché

Negli ultimi 7 giorni la media è di 222 positivi ogni 100.000 abitanti rispetto a 207 della settimana precedente. In calo però ricoveri e decessi

10 giu 2022
I contagi in Maremma restano comunque abbastanza contenuti
Covid
I contagi in Maremma restano comunque abbastanza contenuti
Covid

Roma, 11 giugno 2022 - L'estate, nonostante Omicron 5,  si annuncia  libera da mascherine o da limiti particolari ma intanto il Covid-19 rialza la testa. Negli ultimi giorni è risalito il valore dell'incidenza dei casi per 100mila abitanti in  12 Regioni e 2 Province autonome, ma contemporaneamente continua a calare la curva dei ricoveri e su base giornaliera diminuiscono i decessi. Inoltre, spiega l'epidemiologo Cesare Cislaghi, "l'indice Rdt, più aggiornato rispetto all'Rt, è in risalita e tocca oggi il valore di 1,28 indicando un aumento dei contagi". È una "leggera inversione di tendenza" quella dell'ultimo monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità e ministero della Salute. Un cambiamento di trend ltutto da valutare  ma gli esperti rilanciano l'invito a mantenere comportamenti prudenti e completare il ciclo vaccinale. Monitoraggio Iss Sale dunque, rileva il monitoraggio, l'incidenza settimanale a livello nazionale dei casi di Covid: 222 ogni 100.000 abitanti rispetto a 207 della settimana precedente. Nel periodo 18-31 maggio, invece, l'indice di trasmissibilità Rt è stato pari a 0,75, in diminuzione. L'incidenza è aumentata in 12 regioni e due province autonome (Trento e Bolzano). Al contempo, il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 2% e anche quello in area medica registra un calo fissandosi al 6,6%. Su base giornaliera, invece, i dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute indicano che sono 21.554 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore (ieri 23.042). Le vittime sono 63, rispetto a ieri 21 in meno. Sono stati eseguiti in tutto 170.097 tamponi con il tasso di positività al 12,67%, stabile. Sul fronte ospedaliero, sono 196 i ricoverati in intensiva, uno in meno di ieri, ed i ricoverati nei reparti sono 4.162 (-72). Lo scenario Il cambiamento di scenario è evidenziato dal direttore Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza: "Questa settimana si nota una lieve inversione di tendenza, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?