STEFANIA TOTARO
Cronaca

Arcore, violenta lite in via Casati. Un uomo accoltella la compagna e la figlia di lei: arrestato

La donna è in gravi condizioni in ospedale per diversi fendenti, tra cui al collo. I vicini raccontano che non era la prima volta

I soccorsi intervenuti nella notte in via Casati ad Arcore

I soccorsi intervenuti nella notte in via Casati ad Arcore

Arcore (Monza Brianza), 8 Ottobre 2023 – I carabinieri, su ordine del magistrato di turno, il pm della Procura di Monza Alessandro Pepè, hanno arrestato per tentato omicidio il capofamiglia che la notte scorsa si è reso protagonista di un'aggressione domestica che si è consumata in via Casati ad Arcore, ai danni della sua compagna e della figlia di lei.

Una delle due donne, la più grande, è ricoverata in ospedale in gravi condizioni per le diverse coltellate ricevute, una anche al collo. Per l'entità delle lesioni il magistrato ha disposto l'arresto con l'accusa di tentato omicidio e l'uomo si trova detenuto in carcere in attesa dell'udienza per la convalida dell'arresto, che potrebbe tenersi tra lunedì e martedì davanti al gip del Tribunale di Monza.

Era da poco trascorsa l’una quando è partito l'allarme, che ha fatto accorrere 6 gazzelle dei Carabinieri, i Vigili del fuoco, due ambulanze, due auto mediche e persino l'elisoccorso. La presenza dell'elicottero ha attirato l'attenzione di diversi cittadini, mentre alcuni vicini che abitano accanto alla casa, situata a pochi passi dal cimitero, dove si è scatenato l'inferno, hanno sostenuto che non era la prima volta che accadevano litigi anche violenti nella famiglia di albanesi che ci vive e che è composta da un uomo, la compagna e la figlia di lei.

Mentre l'elicottero atterrava in un'area tra il camposanto e il cavalcavia, i carabinieri della Compagnia di Monza hanno transennato la zona e sono riusciti a prendere il controllo della situazione. Le due donne sono state ricoverate in ospedale e una di loro versa in gravi condizioni, mentre l'uomo è stato portato via dai militari, che stanno procedendo ad interrogatori ed eseguendo accertamenti all'interno dell'abitazione per ricostruire con esattezza la vicenda.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp de Il Giorno clicca qui