ROBERTA RAMPINI
Cosa Fare

Milano capitale della margherita con PizzaUp

Appuntamento il 6 e 7 novembre negli East End Studio

PizzaUp precedente edizione

PizzaUp precedente edizione

Milano, 2 novembre 2023  - Il mondo della pizza si mette in mostra per due giorni a Milano, lunedì 6 e martedì 7, con PizzaUp®, l’unico simposio tecnico sulla pizza italiana contemporanea organizzato da Petra Molino Quaglia. La 18esima edizione di svolgerà per il secondo anno consecutivo presso gli East End Studio di Milano (via Mecenate, 88/A). Sul palcoscenico tanti eventi: quattro chef’s table, due laboratori (marketing e tecnici), incontri con professionisti del settore, per raccontare e parlare dei nuovi orizzonti intorno al piatto italiano per antonomasia.

Lunedì 6 dalle ore 19, la due giorni aprirà anche al pubblico con PizzaUp & Friends, una grande festa con oltre 100 pizzaioli provenienti da tutta Italia e dall’estero. Ad accompagnare la serata il djset di Fritz Kalkbrenner, produttore tedesco della scena techno berlinese, diventato un vip della musica elettronica europea. Sarà possibile gustare i quattro stili di pizza contemporanea (degustazione, neoclassica, territoriale e collettiva), in pairing a cocktail d'autore, attraverso percorsi di degustazione, che raccontano i territori. Gli ospiti potranno scegliere tra due formule: la prima, Crunch Around, prevede due porzioni di pizza con consumazione in sala e un drink a scelta. La seconda opzione, Chef’s Table, è invece un'esperienza gastronomica guidata di tre portate di pizza & due drink, seduti intorno ai quattro chef’s table tematici. Nell'area bar dedicata al beverage sotto la guida di Dom Carella si alterneranno bartender provenienti dai più famosi locali di Milano, che insieme daranno vita a signature cocktails studiati pensati per la serata. Tra i bartender presenti, Giovanni Allario (Moebius), Giammarco Ferranti (Portico 84), Vito Laselva (Kanpai), Massimo Borroni (Rita & cocktails), Luca Marcellin (Drinc), Cristian Lodi (Milord) e Franco Tucci Ponti, (I mirador).

I pizzaioli che parteciperanno a quest’edizione di PizzaUp® saranno riuniti in squadre tematiche, in team con esponenti dell’alta cucina italiana e sommelier innovativi. Al centro del loro lavoro e degli approfondimenti ci saranno i cambiamenti nelle scelte dei consumatori. Sul grande palco circolare, saliranno tanti relatori per parlare a 360° della pizza contemporanea, letta come fenomeno ambientale, sociale ed economico, oltre che gastronomico. Chiara Quaglia e Piero Gabrieli, gli ideatori di PizzaUp®, apriranno i lavori del simposio, che nei due giorni vedrà interventi di Sebastiano Barisoni (direttore esecutivo di Radio24 e conduttore di Focus Economia), Francesco Morace (sociologo e fondatore di Future Concept Lab), Anna Prandoni (giornalista, direttore Linkiesta Gastronomika), Piergiorgio Parini (cuoco e già chef della Locanda del Povero Diavolo a Torriana - RI, 1 stella Michelin), Simon Press (cuoco del Ristorante Contraste, Milano, 1 stella Michelin), Gianluca Gorini (chef e patron Da Gorini a Bagno di Romagna - FC, 1 stella Michelin), Wicky Pryan (chef e patron di Wicky's a Milano), Simone Padoan (patron I Tigli a San Bonifacio - VR), Corrado Assenza (pasticciere e patron Caffè Sicilia a Noto - SR), Tommaso Venturini (sommelier e patron di Stilla a Colognola ai Colli - VR), Paolo Vizzari (giornalista), Lorenzo Pillon (sommelier Venice Venice a Venezia), Alessandro Tartaglia (Co-Founder Al.ta Cucina). La docenza negli impasti delle pizze sarà affidata al gruppo di lavoro di Università della Pizza, composto da Luca Giannino, Giovanni Marchetto, Andrea Rundo, Nicola Borra e Fabrizio Mancinetti.Piero Gabrieli terrà lezioni sui temi di marketing e gestione aziendale.

Pizza e riconoscimenti. Quest'anno, PizzaUp® 2023 darà il via alla prima edizione di PizzaUp® Award, contest dedicato al mondo della pizza che metterà in luce i professionisti più bravi a comunicare le proprie golosità sui social network, realizzato in collaborazione con Al.ta Cucina. PizzaUp Award ha lo scopo di stimolare i pizzaioli a cercare nuove forme di comunicazione digitale, in un mondo in cui saper scattare bene una foto o saper realizzare un video sono prerogative irrinunciabili per chi vuole avere successo nella propria attività. La giuria di Al.ta Cucina valuterà le foto dal punto di vista della comunicazione e sceglierà sei top pizzaioli che si sfideranno in una prova speciale durante PizzaUp. Il vincitore riceverà un riconoscimento speciale per diffondere le sue specialità e avrà l’opportunità di collaborare con Al.ta Cucina per ottenere visibilità per la propria pizzeria o personal brand.

La solidarietà. Il valore dell'incasso dei biglietti di ingresso sarà devoluto ad art4sport Onlus, l'associazione fondata dalla famiglia Vio che crede nello sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi portatori di protesi di arto. Per tutte le informazioni: www.pizzaup.it