PAOLA PIOPPI
Como

Novedrate, operaio con una mano incastrata in un macchinario “liberato” dai vigili del fuoco

L'infortunio nel primo pomeriggio di oggi all’interno della ditta Colombo. L’uomo portato all’ospedale San Gerardo di Monza

La ditta Colombo di Novedrate

La ditta Colombo di Novedrate

Novedrate, 2 febbraio 2024 - Intervento di soccorso dei vigili del fuoco per un infortunio sul lavoro oggi alle 14.30 a Novedrate in vie Delle Betulle 3, all’interno della ditta Colombo.

Un operaio è rimasto ferito, a causa di un incidente in cui la sua mano è rimasta intrappolata in una macchina che pressa tavole di legno da incollare. L’uomo, 58 anni, è stato immediatamente soccorso dai colleghi, che hanno anche allertato il 118.

Dopo le prime cure prestate sul posto, per stabilizzare la situazione, l’uomo è stato trasportato in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza, e ricoverato.

Sul posto sono intervenuti carabinieri e Ats Insubria per ricostruire le cause dell’accaduto.

I dati lombardi

In quasi tutte le province lombarde, si registra un incremento dell’incidenza sugli infortuni mortali totali rispetto agli anni precedenti: Pavia, Sondrio, Varese, Como, Bergamo nel 2022 hanno registrato un aumento rispetto sia al 2021 sia al 2019; più stabili Brescia, Milano, Lecco. Complessivamente su 191 infortuni mortali definiti dall’Inail, ben 87 nel 2022 sono avvenuti in itinere (57) o sul posto di lavoro con mezzo di trasporto (30). Questi ultimi, in particolare, segnano un netto aumento rispetto ai 26 del 2019, ma sono in crescita anche rispetto ai 27 del 2021.