PAOLA PIOPPI
Como

Da Milano a Como per rubare: due donne arrestate in un supermercato di via Carloni

Nello zaino avevano nascosto merce per 1.500 euro. Il bottino è stato restituito all’Esselunga

La Volante diretta verso il supermercato

La Volante diretta verso il supermercato

Como, 18 giugno 2024 – Arrivavano da Milano per compiere furti a Como. La Squadra Volante della Questura di Como, ieri pomeriggio ha arrestato per furto aggravato in concorso, due donne di 35 e 23 anni di origini romene, domiciliate a Milano e con precedenti di polizia specifici.

Verso le 18 gli agenti sono stati chiamati all’Esselunga di via Carloni, dove le due donne erano state fermate oltre le casse, con due zaini contenenti merce non pagata: lamette da barba e cartucce per stampante del valore di quasi 1.500 euro.

Portate in Questura, sono state arrestate in attesa del direttissimo che si è svolto questa mattina, al termine del quale sono state sottoposte a obbligo di dimora in attesa del rinvio. La donna di 35 anni risultava già condannata per furto nel 2023 e arrestata più volte per lo stesso reato nel 2024. La merce è stata restituita al supermercato.