Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Viale Geno pedonale, l’idea al vaglio del Consiglio comunale

Potrebbe essere il riconoscimento a quello che negli ultimi anni è diventato il centro della movida

Dopo l’approvazione della Giunta verrà sottoposto al voto del consiglio comunale entro le prossime settimane il nuovo Piano del traffico che ha il suo fulcro nella pedonalizzazione del primo tratto di viale Geno, tra piazza Matteotti e piazza De Gasperi, il riconoscimento ufficiale a quella che negli ultimi anni è diventata uno dei centri della movida cittadina, non fosse altro per la concentrazione di bar e ristoranti. Una movida molto tranquilla in realtà, come piace ai comaschi che non amano gli eccessi, ora che le auto sembrano destinate a sparire lo sarà ancora di più anche se il condizionale è d’obbligo visto che il provvedimento arriva allo scadere del mandato e il prossimo sindaco di Como, nell’eventualità che il provvedimento venga approvato, avrà tutti i margini del caso per rivederlo. Il provvedimento sarà comunque parziale visto che occorre garantire l’accesso, anche in auto, ai residenti che vivono nella via e agli esercenti delle attività commerciali, aperti negli ultimi anni in particolare nella zona attorno a piazza De Gasperi, letteralmente rinata da quando si è deciso di eliminare il parcheggio della funicolare. Il vero nodo della questione è dove recuperare i posti auto. Nel nuovo piano approvato dalla Giunta c’è il progetto di differenziare le aree di sosta in quattro fasce a seconda della distanza dalla città murata. Ro.Can.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?