Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022

Sequestrati a Como 48 scooter cinesi "non conformi"

L'etichetta che ne indicava la provenienza era poco visibile e rimovibile, mentre in evidenza c'era il tricolore. Sanzione dall'Agenzia delle Dogane

10 giu 2022
featured image
I funzionari delle Dogane e uno degli scooter
featured image
I funzionari delle Dogane e uno degli scooter

Como. 10 giugno 2022 - Nuovi, ma di provenienza extra Ue e non conformi alle norme in materia di origine e provenienza estera della merce e della tutela e sicurezza del consumatore: si tratta di 48 scooter sono stati sequestrati nei giorni scorsi dai
funzionari dell'Agenzia delle Dogane di Como in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Montano Lucino.

Nel corso dei controlli è emerso che gli scooter riportavano in più punti il tricolore italiano e il nome "Brera", identificativo del modello dei motocicli, mentre l'indicazione di origine del prodotto (made in China), rappresentata da un adesivo facilmente rimovibile e di dimensioni estremamente ridotte, era applicata sotto il sellone in posizione assolutamente non evidente.

L'importatore è stato sanzionato e ordinata la regolarizzazione, a sua cura e spese, delle etichette sui prodotti sequestrati e sul manuale di istruzione dei motocicli prima dello svincolo.  
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?