Sagra di San Giovanni 2024 a Tremezzina con i fuochi d’artificio. Orari, strade chiuse e parcheggi

Sabato 22 e domenica 23 giugno, sul lago di Como, si tiene la rievocazione dell’incendio dell’Isola Comacina, avvenuto nel 1169

Sagra di San Giovanni, foto Comune di Tremezzina

Sagra di San Giovanni, foto Comune di Tremezzina

Como, 22 giugno 2024 – Tutto pronto, sul lago di Como, per la Sagra di San Giovanni. Centro dell'evento, che quest'anno si svolge sabato 22 e domenica 23 giugno, è come sempre l’Isola Comacina. Ma, precisamente, siamo in riva al Lario a Ossuccio, località che insieme a Lenno, Mezzegra e Tremezzo formano il comune di Tremezzina dal 2014, proclamato tra i borghi più belli d’Italia dal Ministero dei beni culturali.

I protagonisti della festa sono i bellissimi fuochi d’artificio, messi al servizio di una storia che rivive ogni anno nel ricordo dell’evento storico del 24 giugno 1169, data in cui ad opera di Barbarossa con l’appoggio di Como venne dato fuoco all’unica Isola del Lario con la conseguente fuga degli isolani che si rifugiarono a Varenna (da qui l’altro suggestivo evento che si tiene ogni anno a pochi giorni di distanza sul Lago di Como ).

Ma ecco il programma dei due giorni e tutte le informazioni utili riguardo la viabilità e e i parcheggi.

Il programma

22 GIUGNO

Oggi, 22 giugno, dalle 19, il parco comunale in località Ossuccio ospiterà la serata gastronomica- danzante, organizzata grazie alla collaborazione dell’Associazione Turistica Tremezzina.

Alle  22.30 si terrà il tradizionale spettacolo pirotecnico - musicale e la rievocazione storica dell’incendio dell’Isola. La “Zoca de L’Oli” si illuminerà quindi di luce e colori. 

23 GIUGNO

A causa delle avverse previsioni meteo previste per domenica 23 giugno la solenne processione per l'isola (con imbarco sul battello in partenza dal pontile di Campo) è annullata. La Santa Messa si terrà presso la Chiesa Parrocchiale di S.Eufemia in località Ossuccio, con il seguente programma: alle 9.30, Ossuccio, ritrovo presso la Chiesa Parrocchiale di S. Eufemia ed esibizione del corpo musicale “Vittorio Veneto” di Tremezzina. Alle 10, Ossuccio, celebrazione della Santa Messa. Al termine della funzione religiosa, avrà luogo l’esibizione della Fanfara del III Reggimento Carabinieri Lombardia - Milano.

Alle 19, serata gastronomica - danzante sempre presso il parco comunale in località Ossuccio.

Le strade chiuse

La statale Regina chiuderà al traffico tra Colonno e Lenno alle auto dalle 20 alle 24. Percorso alternativo: Argengno - Centro Valle Intelvi - Laino - Porlezza - Menaggio - Lenno. Il transito sarà comunque concesso ai Residenti sulla Statale Regina e nelle strade comunali.

Gli ospiti dei residenti ad Ossuccio in possesso di PASS potranno transitare nelle strade comunali per recarsi nei posti auto di proprietà privata entro le 20, prima della chiusura della Statale Regina.

Per i non residenti l'accesso con autoveicoli e moto sulla strada comunale sarà consentito esclusivamente per parcheggiare nelle aree previste dall'organizzazione, con apposito PASS.

I parcheggi

I posti auto (e per le moto) messi a disposizione attraverso tremezzinatourism sono terminati. È possibile eventualmente parcheggiare negli appositi spazi dei Comuni adiacenti più a nord di Tremezzina - se disponibili - e a recarsi ad Ossuccio con il servizio di navetta gratuito, disponibile nella tratta Menaggio-Lenno e ritorno. 

I bus navetta

Sarà attivo a partire dalle 19 e fino alle 22 un servizio gratuito navetta per il trasporto persone da Menaggio a Lenno. A partire dalle 23.30 e fino alle ore 01.00 il servizio navetta effettuerà, a riempimento, la tratta inversa Lenno - Menaggio.