Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Casatenovo, ragazza con lividi: sospetti sul padre

Una fitta al fianco durante l’ora di ginnastica a scuola ha svelato i segni. Indagano i carabinieri

daniele desalvo
Cronaca
Carabinieri
Carabinieri

Casatenovo, 15 maggio 2022 - Durante l’ora di ginnastica a scuola una studentessa di 15 anni si è accasciata a terra stringendosi forte un fianco dove avvertiva un fortissimo dolore. La professoressa e le compagne hanno subito notato degli strani lividi e segni sulla sua pelle. Il sospetto è che a provocarli sia stato il padre che l’abbia picchiata e che non sarebbe stata nemmeno la prima volta.

La 15enne è stata soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno poi trasferita in ambulanza in ospedale a Merate, dove è stata ricoverata in osservazione e dove l’hanno poi raggiunta i carabinieri della caserma di Casatenovo per sentirla e svolgere i primi accertamenti. La ragazza, che frequenta un istituto superiore della Brianza, ha accusato le fitte al fianco ieri mattina, durante la lezione di educazione fisica. Inizialmente si è ipotizzato ad un malore.

Quando ha sollevato la maglietta per massaggiarsi il punto dove provava male ha però inavvertitamente scoperto alcuni lividi molto grandi e altri segni, come se qualcuno l’avesse picchiata a pugni e calci e l’avesse presa a cinghiate. Lei non ha voluto dire nulla. In ospedale al San Leololdo Mandic è stata raggiunta dalla mamma che ha sostenuto di non sapere nulla di possibili episodi di violenza da parte del marito contro la figlia. Sono in corso indagini.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?