Missione di salvataggio al buio l’altra notte per i vigili del fuoco del Nucleo Saf speleo alpino fluviale di Lecco e i pompieri volontari del distaccamento di Bellano che hanno rintracciato e recuperato due escursionisti dispersi sul Grignone a Esino Lario, tra il rifugio Bietti-Buzzi e la Bocchetta di Prada. L’allarme è scattato in serata per cessare dopo l’una e mezza. I soccorritori li hanno localizzati grazie al gps dei loro smartphone una sessantina di metri più in basso rispetto al sentiero che avrebbero dovuto percorrere. I due sono stati scortati sani e salvi fino a valle.