Como, 10 giugno 2017 - Scelte dal vescovo Oscar Cantoni le destinazioni per i cinque sacerdoti ordinati questa mattina in Duomo a Como. Don Alessio Gandola sarà destinato alla comunità pastorale di Cernobbio, Rovenna, Stimianico, Piazza S.Stefano, Maslianico, don Gabriele Martinelli dell’Opera don Folci nella comunità pastorale di Valle, Colorina, Fusine, Cedrasco, Sirta Rodolo e Alfaedo, don Francesco Orsi, nella parrocchia di Olgiate Comasco. Per don Francesco Vicini, dell’Opera don Folci, la destinazione più lontana, a Roma nel preseminario s.Pio X in Vaticano, mentre don Stefano Zampieri è stato mandato alla parrocchia S.Lorenzo di Mandello.

"Voi siete la prova più persuasiva che il Signore Gesù ama questa Chiesa e non le lascia mancare i suoi pastori che possano servire e guidare il gregge - li ha salutati monsignor Oscar Cantoni nel corso della sua omelia - augurandovi la stessa sollecitudine e ardore apostolico, colmo di tenerezza, con cui san Paolo ha amato e servito le sue comunità. I molti fratelli e sorelle qui riuniti ricordano la vostra provenienza e raccontano la vostra storia personale. A cominciare dalle vostre famiglie, da cui avete ricevuto il primo germe della fede. I doni di Dio, però, non sono esclusivi , servono per l’utilità comune, non sono una proprietà di cui gloriarsi. A voi l’ impegno e la fatica di diventare uomini e pastori di pace, avete l'impegnativo, ma esaltante compito di offrire al mondo l'immagine di una Chiesa capace di accendere e di riscaldare il cuore degli uomini di oggi".