Como, Suv sfonda il parapetto di viale Geno e affonda nel lago: morti Morgan Algeri e Tiziana Tozzo. “Parlavano nel parcheggio, poi l’auto è partita”

L’incidente nella notte: il veicolo ha scavalcato il marciapiedi e ha abbattuto la ringhiera. I corpi – lui 38 anni di Brembate Sopra, lei 45 di Cantù – recuperati nel Suv Mercedes dai sommozzatori dei vigili del fuoco

Como, 7 gennaio 2024 – Sono stati recuperati nella mattinata di oggi, domenica 7 gennaio,i corpi di due persone rimaste intrappolate nell’auto finita nel lago, nel tratto davanti a viale Geno. Si tratta di Morgan Algeri, 38enne di Brembate Sopra, in provincia di Bergamo, e di Tiziana Tozzo, 45enne di Cantù. Nel primo pomeriggio è stata anche recuperata la vettura.

Como, auto nel lago e nel riquadro le due vittima, Morgan Algeri e Tiziana Tozzo
Como, auto nel lago e nel riquadro le due vittima, Morgan Algeri e Tiziana Tozzo

Il suv 

La tragedia si è consumata alle 23 di ieri sabato 6 gennaio, in un piazzola del parcheggio di Villa Geno affacciata sul lago. L'automobile, un Suv Mercedes, era posteggiata a pochi metri dalla ringhiera quando è partita in avanti, sfondando la protezione e finendo nel lago, che in quel punto scende immediatamente di una decina di metri. Da quanto risulta, la vettura era a noleggio. 

La dinamica

Ieri sera al momento della tragedia il luogo era molto freddo e battuto da un forte vento, per cui il parcheggio, punto panoramico al termine della strada che porta a Villa Geno e di solito molto frequentato, era praticamente vuoto. Una coppia di ragazzini ha riferito alla polizia di avere visto l'uomo e la donna parlare e salire in macchina.  L'auto, parcheggiata a due metri dal parapetto, è quindi partita in avanti, è salita sul marciapiede, ha sfondato la ringhiera ed è precipitata nel lago.

Le ricerche dell'auto
Le ricerche dell'auto

I soccorsi

I vigili del fuoco sono usciti con un canotto, ma poco hanno potuto se non attendere i colleghi sommozzatori arrivati da Torino. Sono stati loro questa mattina a recuperare i corpi e poi la vettura.  Sul posto è arrivata anche la polizia che ha stabilito l’identità delle due vittime e cercherà di ricostruire l’esatta dinamica di quanto successo anche attraverso il racconto di alcuni testimoni. L’area è stata delimitata. Presenti in riva al lago anche due ambulanze dalla Croce Rossa di Como e di Lipomo, oltre all’automedica.

Sommozzatori al lavoro in viale Geno
Sommozzatori al lavoro in viale Geno

Le vittime

Pilota di aereo, 38 anni, una vita piena Morgan Algeri. Di sport, di passioni e interessi. Sempre sorridente in foto, le ultime postate sui social solo tre giorni fa. Mentre abbraccia un enorme labrador, e poi accanto a un aereo, mostrando con orgoglio la sua professione. L’ultima serata passata con Tiziana Tozzo, 45 anni e un figlio di 14 anni. Separata da qualche mese, stava ricostruendosi una sua vita. Elegante, sempre curata, il trucco preciso. 

Approfondisci:

Morgan Algeri e Tiziana Tozzo, le vittime del suv nel lago di Como: istruttore di volo e mamma morti al primo appuntamento

Morgan Algeri e Tiziana Tozzo, le vittime del suv nel lago di Como: istruttore di volo e mamma morti al primo appuntamento

Avevano passato insieme la serata a Como, sul lungolago, dove avevano lasciato l’auto in sosta in viale Geno, uno dei tratti più suggestivi del lungolago. La prima uscita parrebbe, o una delle prime.