Alzate Brianza, sbanda e cade con lo scooter: morto 39enne

La vittima potrebbe essere stata colpita da un malore. Quando sono arrivati i soccorsi, l’uomo era già in arresto cardiaco

Il 118 ha cercato di rianimarlo

Il 118 ha cercato di rianimarlo

Alzate Brianza, 3 gennaio 2024 – Si è accasciato mentre percorreva la statale ad Alzate Brianza alla guida del suo scooter, oggi verso le 14, davanti ad alcuni automobilisti che lo hanno visto sbandare e cadere.

Quando sono arrivati i soccorsi del 118 l’uomo, 39 anni di Giussano, era in arresto cardiaco, e le manovre di emergenza praticate in posto e in pronto soccorso, non sono bastate farlo riprendere. Il suo decesso è stato dichiarato all’ospedale di Cantù, dove era stato trasportato. I carabinieri di Lurago d’Erba, hanno svolto i rilievi e stanno rintracciando i parenti.

Nel frattempo il magistrato di turno della Procura di Como deciderà se disporre accertamenti per ricostruire l’accaduto: secondo le prime ricostruzioni, il trentanovenne sembra essere stato vittima di un grave malore che lo ha colpito mentre era alla guida.