Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 lug 2021
mi.pr.
Cronaca
30 lug 2021

Coppia travolta e uccisa sul Garda: domiciliari "segreti" per il tedesco

Per il Gip non sussisterebbero più i pericoli di reiterazione e di inquinamento delle prove

30 lug 2021
mi.pr.
Cronaca
Le vittime: Greta Nedrotti e Umberto Garzarella
Le vittime: Greta Nedrotti e Umberto Garzarella
Le vittime: Greta Nedrotti e Umberto Garzarella
Le vittime: Greta Nedrotti e Umberto Garzarella

Brescia, 31 luglio 2021 -  Mentre Umberto Garzarella e Greta Nedrotti riposano nei cimiteri dei loro paesi natali, l’uomo che pilotava il motoscafo che lo scorso 19 giugno li ha travolti e uccisi nelle acque del golfo di Salò, dal carcere è stato trasferito ai domiciliari in una località segreta . Il gip del tribunale di Brescia ha c oncesso gli arresti domiciliari a Patrick Kassen il 52enne tedesco era al timone del potente motoscafo Riva che ha distrutto la barca su cui Umberto e Greta si stavano godendo la serata, allontanandosi subito dopo e rientrando in porto in compagnia del connazionale che con lui aveva trascorso la serata prima vedendo il passaggio della Mille Miglia, poi a cena in un ristorante nel veronese e, dopo la sciagura in un bar a bere birra.

Kassen, accusato di duplice omicidio colposo e omissione di soccorso , era in cella dal 5 luglio scorso dopo essersi costituito. Per il Gip di Brescia non sussisterebbe più il pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove. L’uomo poche ore dopo la tragedia era tornato in Germania con l’amico, senza attendere l’esito delle indagini. Poi aveva deciso di costituirsi . Il suo amico è ancora in libertà in Germania. La notizia del trasferimento ai domiciliari dell’uomo ha destato vivo sconcerto. Molti trovano "inaccettabile" che sia in una casa e non in prigione e "chiedono giustizia".   

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?