Treno vandalizzato a Brescia: possibili riduzioni corse nella tratta Milano-Verona

Danneggiati i vetri di due finestrini e una porta d’accesso al convoglio. Trenord ha sporto denuncia, forze dell’ordine a caccia degli autori del raid

I vetri spaccati del treno vandalizzato
I vetri spaccati del treno vandalizzato

Brescia, 27 novembre 2023 – Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 novembre uno dei nuovi treni “Caravaggio” che svolge servizio nella tratta tra Milano e Verona è stato vandalizzato mentre era in sosta notturna a Brescia. A causa di questo atto vandalico, durante il quale sono stati danneggiati i vetri di due finestrini e una porta di salita, il convoglio è stato inviato in deposito per le necessarie riparazioni e non potrà, quindi, effettuare servizio come programmato.

Le conseguenze pesano però sui pendolari: nei prossimi giorni, infatti, il servizio sulla tratta potrebbe subire decurtazioni e una riduzione della disponibilità di posti a sedere. Nel frattempo Trenord ha sporto denuncia presso le autorità competenti.